INIZIATIVE CULTURALI E CONCERTI IN ITALIA – La liberazione dall’occupazione dell’esercito tedesco, avvenuta il 25 aprile del 1945, viene festeggiata oggi in tutta la penisola con numerosi eventi dedicati a questa data storica.

Non mancano certo le polemiche intorno a questa ricorrenza, che ricorda la liberazione di Torino e Milano, e simbolicamente di tutta l’Italia, dal nazifascismo. Una liberazione che coinvolse i cittadini e i partigiani e che fornì la base per la costruzione di un nuovo Stato, fondato sulla democrazia e la libertà.

Nell’ambito della celebrazione della Festa della Liberazione, vi indichiamo di seguito alcune delle numerose iniziative che si svolgeranno nelle città d’Italia, spettacoli e eventi che affiancano le celebrazioni istituzionali; concerti, spettacoli e proiezioni, che si svolgeranno oggi, soprattutto nelle ore serali.

A Torino: proiezioni, dibattiti dedicati ai bambini e ai ragazzi delle scuole e a tutti i cittadini, ma soprattutto l’evento clou: anche per il 25 aprile 2012, come ogni anno, il concerto in piazza Castello, gratuito. Musica pop e rock con nomi importanti: da Angelo Branduardi a Paola Turci a Teresa de Sio e molti altri. Ulteriori informazioni sul concerto torinese sul sito ufficiale. Previsto anche un corteo serale, con fiaccolata.

A Milano, per il 67simo anniversario della caduta del Nazifascismo, polemiche, ma anche e comunque “momento di condivisione”, come espresso dalle parole del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano. Oggi negozi aperti a Milano, nelle vie del centro e non solo, ma anche festeggiamenti ufficiali: cortei e deposizione di corone su lapidi e monumenti sorti in ricordo dei caduti per la Libertà. Alla sera, lo spettacoloLe rotaie della memoria” al Teatro Oscar e, al teatro Giambellino musica e interventi sul tema, con l’evento “Partigiani in ogni quartiere”.

A Roma, proiezioni di film commemorativi sulla Piramide Cestia, oltre al “Gran premio ciclistico della Liberazione” e alla gara podistica amatoriale “Correre insieme per la pace e la libertà”, svoltesi in mattinata nel centro della capitale.

A Firenze, la giornata dedicata alla Liberazione d’Italia culminerà alle 17:30 con il concerto della Filarmonica Rossini, in Piazza della Signoria.

A Napoli, la mostra fotograficaFinalmente Liberi, le Quattro Giornate di Napoli”, in piazza Carità e il volo degli aquiloni sul lungomare Caracciolo, iniziato al mattino.

A Reggio Emilia, Festa della Liberazione a “Casa Cervi”, con numerose iniziative concentrate nella giornata del 25 aprile, che si protrarranno fino a sera.

A Savona, musica, proiezioni, dibattiti, per tutte le età e per tutti i gusti, alla Fortezza del Priamar. Il programma prevede un gran numero di attività, con evento serale musicale.

A Vicenza, ingresso libero per la manifestazione nel Parco della Pace, con musica, compresa l’esecuzione di brani e canzoni legate ai partigiani. A pagamento lo spettacolo teatrale serale “È bello vivere liberi!”, di Marta Cuscunà, ispirato alla vita di Ondina Peteani, partigiana italiana deportata ad Auschwitz.

A Pisa, ottava edizione della Festa della Liberazione: evento principale il concerto, alla sera, di Eugenio Bennato e Taranta Power. Anche in questo caso l’ingresso al concerto e l’accesso all’area in cui si svolgeranno durante tutta la giornata numerosi eventi, è gratuito.

A Lecce, presso i Cantieri teatrali Koreja, “Taranta, festa di primavera e musica, voci e danze della rinascita“, oltre alla manifestazione “Ora e sempre Resistenza”.

A Rimini, nella Vecchia Pescheria, alle ore 18:30, concerto-spettacolo con il coro delle Mondine di Novi di Modena.

Ovviamente, queste sono alcune delle iniziative legate alla commemorazione del 25 aprile e della Liberazione. Vi rimandiamo ai siti ufficiali dei comuni e delle città d’Italia per scoprire quali sono gli eventi più vicini a voi.