guadagnare soldi scrivendo online

Se sei un lavoratore da casa alla ricerca di un modo per guadagnare un po’ di soldi extra per coprire le spese, potresti considerare di scrivere articoli su vari temi per siti web che pagano i tuoi scritti. Questi siti selezionano i contenuti dopo un processo di valutazione, anche se non sempre molto rigoroso.

È importante ricordare che gli articoli devono essere originali e scritti da te, su argomenti di cui hai conoscenza ed esperienza. Evita di utilizzare contenuti generati da ChatGPT o altri strumenti simili.

Questa opportunità potrebbe essere una buona soluzione per integrare il tuo reddito e sfruttare le tue competenze di scrittura. Ricorda però di fare sempre ricerche approfondite sui siti web in questione per assicurarti che siano affidabili e paghino effettivamente per i tuoi contributi.

Upwork è una delle piattaforme freelance più grandi e diverse al mondo. Permette ai redattori di trovare lavori in una vasta gamma di categorie, tra cui scrittura di contenuti, blog posts, copywriting e molto altro. I freelancer possono stabilire le proprie tariffe e candidarsi a progetti che si adattano alle loro abilità e aspettative di guadagno.

Contently si concentra nel connettere i redattori con marchi e aziende che cercano di creare contenuti di alta qualità. È ben noto per lavorare con grandi marchi e offrire tariffe competitive. I redattori devono creare un portfolio sulla piattaforma per essere considerati per progetti.

ProBlogger Job Board è un sito di lavoro focalizzato specificamente su lavori di blogging e scrittura di contenuti. È un ottimo posto per trovare lavori di scrittura remota con una varietà di clienti, da piccoli blog a grandi aziende.

Fiverr è una piattaforma di servizi freelance dove i redattori possono offrire i propri servizi in pacchetti, conosciuti come gigs. Permette una grande flessibilità in termini di ciò che puoi offrire, dalla scrittura SEO alla creazione di script per video, con prezzi che partono da $5.

iWriter è una piattaforma specificamente progettata per la scrittura di contenuti. I clienti pubblicano le loro esigenze di contenuto e i redattori possono accettare i lavori che li interessano. È una buona opzione per scrittori principianti ed esperti, con la possibilità di salire a livelli di pagamento più alti basati sulle valutazioni dei loro lavori.

ClearVoice è una piattaforma che facilita la connessione tra freelancer e marchi per progetti di contenuto. L’unico aspetto è che ClearVoice tende ad essere selettivo con i freelancer che accetta, cercando quelli con esperienza dimostrabile e un portfolio solido.

Skyword offre una piattaforma per i redattori per lavorare direttamente con marchi in campagne di contenuti. Ha un focus sulla creazione di storie e contenuti che risuonino con il pubblico del marchio. I redattori possono candidarsi a programmi che si allineano con le loro aree di esperienza.

Constant Content è un sito dove i redattori possono vendere articoli originali a clienti di tutto il mondo. Puoi scrivere contenuti basati sui tuoi interessi o rispondere a richieste specifiche dei clienti.

Textbroker si specializza nella creazione di contenuti web e offre lavoro di scrittura e traduzione. La retribuzione varia a seconda del tipo di compito e del tempo dedicato.

Freelancer è ampiamente utilizzata da lavoratori autonomi che offrono servizi di scrittura di articoli, traduzione di testi e altro.

È conosciuta per la sua vasta gamma di offerte.

Quora è una piattaforma online che permette agli utenti di porre domande su qualsiasi argomento e ricevere risposte da altri utenti della comunità. Gli utenti possono anche condividere le proprie conoscenze e esperienze rispondendo alle domande degli altri. Quora è un luogo in cui le persone possono imparare, condividere e connettersi con gli altri attraverso la condivisione di informazioni e conoscenze.

Queste 11 piattaforme offrono molte opportunità per scrittori di diversi livelli di esperienza e specializzazioni, ma è improbabile che si riceva un compenso di 20 euro per articoli di soli 300 parole.

Scrivere per queste piattaforme può essere un ottimo modo per esercitarsi e migliorare le proprie abilità di scrittura, oltre che per costruire una buona reputazione online. Tuttavia, è importante essere consapevoli che la remunerazione potrebbe non essere molto elevata, com’era una decina di anni fa con l’inizio del Paid To Write, soprattutto all’inizio della propria carriera come scrittore.

Inoltre, è importante ricordare che c’è una grande concorrenza nel settore della scrittura online e che potrebbe essere necessario dedicare molto tempo e sforzo per emergere e ottenere lavori ben retribuiti. È fondamentale quindi perseverare, essere costanti e continuare a migliorare le proprie capacità di scrittura per avere successo in questo campo.