WhatsApp Pink, il WhatsApp rosa che circola su Internet è una Minaccia Virus

Di tanto in tanto compare una versione “premium” di WhatsApp, con presunti vantaggi per gli utenti, installabile al di fuori degli store ufficiali. Negli ultimi anni siamo passati da WhatsApp Plus a WhatsApp Gold, e ora è il turno di WhatsApp Pink.

WhatsApp Pink è disponibile su Internet come un’applicazione dannosa che potrebbe rubare i nostri dati una volta installati, offrendo anche una porta aperta agli hacker, che potrebbero accedere al nostro telefono. La distribuzione di questo programma avviene tramite messaggio. Alcuni lo ricevono con un link per l’installazione, offrendo sia il colore rosa che nuove funzionalità. Il link porta a una pagina con un’opzione per scaricare l’app dannosa WhatsApp Pink sui telefoni, ma l’app non ha nulla a che fare con WhatsApp o Facebook.

A lanciare l’allarme il ricercatore di cybersecurity Rajshekhar Rajaharia, che commenta su Twitter i rischi che questa app, distribuita principalmente in India, può avere. L’applicazione dannosa imita l’interfaccia di WhatsApp per attaccare gli utenti, rendendo facile ingannare coloro che non hanno familiarità con questi tipi di minacce.

La cosa divertente è che inizialmente è stato inviato solo alle forze di polizia e ai media. Inizialmente, un collegamento per scaricare l’applicazione è stato inviato agli agenti di polizia a Delhi e nel Rajasthan. È stato uno degli ispettori di polizia che ha visto il messaggio circolare in uno dei gruppi di polizia su WhatsApp.

Facebook ha commentato che, in tal caso, è importante utilizzare gli strumenti forniti all’interno dell’app per inviare una segnalazione, segnalare un contatto o bloccare un contatto che potrebbe trasmettere la minaccia.