WhatsApp insieme a videochiamata Facebook per chiamate fino a 50 persone.

L’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp ha iniziato a integrarsi con il servizio di videochiamata sviluppato da Facebook, Messenger Rooms, che consente di effettuare connessioni simultanee tra un massimo di 50 persone.

La versione beta 2.20.163 di WhatsApp ora include scorciatoie per Messenger Rooms, una risposta alla crescente popolarità dell’applicazione di videoconferenza Zoom tra il regime di autoisolamento sociale imposto in molti paesi per combattere la pandemia del nuovo coronavirus covid-19.

In questa versione un collegamento apparirà nell’interfaccia del popolare servizio di messaggistica. Un’icona corrispondente apparirà nel pannello delle chiamate e all’interno delle chat.

WhatsApp chiederà quindi se l’utente desidera aprire Facebook Messenger per continuare a creare una chat room, poiché la funzione non è completamente integrata in WhatsApp. L’aggiornamento ti consente di invitare le persone alle videochiamate con un link di invito, anche se non dispongono di un account Facebook.

Al momento, la funzione è disponibile nella versione beta di WhatsApp per dispositivi con sistema operativo Android, ma solo in alcuni paesi, come gli Stati Uniti. Allo stesso modo, il portale WABetaInfo specifica che il test dell’aggiornamento è stato visto di recente anche nella versione web di WhatsApp e che è prevista la sua implementazione per iOS.