Scoperto nuovo e gigantesco Pianeta "bebè" più vicino alla Terra.

SPAZIO NEWS – Gli scienziati del Rochester Institute of Technology (RIT) negli Stati Uniti hanno scoperto un enorme pianeta neonato che è più vicino alla Terra di qualsiasi altro della stessa età fino ad oggi conosciuto.

Il gigantesco pianeta “bambino”, chiamato 2MASS 1155-7919 b, si trova nella costellazione dell’Epsilon Chamaeleontis e solo 330 anni luce dal nostro sistema solare, secondo lo studio pubblicato il 7 febbraio sulla rivista scientifica Research Notes of the American Astronomical Society.

Contrariamente giovane, l’oggetto spaziale “oscuro e freddo” ha solo “10 volte la massa di Giove, il che significa che probabilmente stiamo osservando un pianeta bambino, forse ancora nel mezzo della sua formazione”, ha detto Annie Dickson-Vandervelde, Primo autore e assistente professore al RIT.

“Sebbene molti altri pianeti siano stati scoperti attraverso Keplero e missioni simili, quasi tutti sono pianeti vecchi”, ha aggiunto.

Il pianeta “bebé”  è in orbita attorno a una stella che ha solo circa 5 milioni di anni, mille volte più giovane del Sole. Come potrebbe questo pianeta gigante formarsi così lontano dalla sua giovane “madre” stella, rimane un mistero. Mistero che gli scienziati cercano di risolvere con più immagini e dati spettroscopici.

Per fare la scoperta, gli astronomi hanno usato i dati dell’osservatorio spaziale Gaia dell’Agenzia spaziale europea.