robbie coltrane morto hagrid harry potter

Robbie Coltrane addio. L’attore inglese che ha prestato il volto al guardiacaccia Rubeus Hagrid della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts nei film di “Harry Potter“, è morto all’età di 72 anni.

L’agente di Coltrane, Belinda Wright, ha riferito che l’artista è morto questo venerdì e ha ringraziato il personale medico del Forth Valley Royal Hospital nella città di Larbert, in Scozia, per la loro “cura e diplomazia”.

L’artista scozzese, noto per i suoi ruoli da protagonista nella serie poliziesca “Cracker” e nel franchise cinematografico basato sui libri di JK Rowling, ha iniziato la sua carriera nella commedia e nel teatro.

Coltrane è anche famoso per le sue apparizioni in due film di “James Bond” nel ruolo di Valentin Dmitrovich Zukovsky, un ex agente dei servizi segreti sovietici diventato mafioso.

Tra le sue interpretazioni più recenti, l’attore ha ripreso il ruolo di Hagrid nel cortometraggio fantasy “Hagrid’s Magical Creatures Motorcycle Adventure” nel 2019.

“Robbie era un talento unico, condividendo il Guinness World Record per aver vinto tre BAFTA consecutivi [British Academy of Film and Television Arts Awards] come miglior attore, per la sua interpretazione di Fitz nella serie ‘Cracker’, […] insieme a Michael Gambon”, ha detto Wright in una nota.

“Probabilmente sarà ricordato per i decenni a venire come Hagrid […], un ruolo che ha portato gioia a bambini e adulti di tutto il mondo”, ha aggiunto, dicendo che era “orgogliosa” di aver rappresentato “questo attore meraviglioso” per quattro decenni.