Rilevato emissione di idrogeno neutro extragalattico (prima volta).

SPAZIO NEWS – Il radiotelescopio ad apertura sferica di 500 metri (FAST), che si trova nella provincia cinese di Guizhou ed è considerato il più grande del suo genere, ha rilevato idrogeno neutro da tre galassie. Questa è la prima volta che viene rilevato idrogeno neutro dall’esterno della Via Lattea: una scoperta può contribuire a ulteriori studi sulla materia oscura.

Lo studio, condotto da un gruppo di ricerca internazionale guidato da Cheng Cheng del Centro sudamericano di astronomia dell’Accademia cinese delle scienze (CASSACA), è stato pubblicato sulla rivista Astronomy & Astrophysics Letters.

Il team ha osservato quattro galassie utilizzando il recettore FAST e ha rilevato l’emissione di idrogeno neutro da tre bersagli con solo cinque minuti di esposizione ciascuno. Cheng ha detto che il team ha richiesto più tempo di osservazione per studiare ulteriormente le proprietà dell’idrogeno neutro.

“Con le misurazioni dell’idrogeno neutro e del monossido di carbonio, gli scienziati possono stimare la massa dinamica delle galassie a diversi raggi.

E possono studiare ulteriormente le distribuzioni dei barioni [un tipo di particella subatomica] oltre alla materia oscura“, ha spiegato Cheng.

Il radiotelescopio ad apertura sferica di 500 metri (FAST), che si trova nella provincia cinese di Guizhou.

L’idrogeno gassoso neutro rappresenta la classe più diffusa di barioni nelle galassie, mentre il gas freddo tracciato dal monossido di carbonio è più concentrato in un centro galattico.

Le masse dinamiche di queste quattro galassie stimate dalla linea dell’idrogeno neutro appena osservata, erano 10 volte più alte delle masse barioniche osservate, indicando il contributo della materia oscura.