Ricercano in Google se l'epidemia Coronavirus è correlata alla birra Corona.

L’interesse maggiore su Google tra gli utenti di più paesi nel mondo, sia di lingua spagnola che inglese, dal 19 gennaio, dopo che il virus ha iniziato a diffondersi in tutto il mondo.

La diffusione dalla Cina del coronavirus 2019-nCoV, che ha già causato la morte di almeno 170 persone in quel paese asiatico, e accertati due casi anche in Italia, ha portato molti utenti di Internet a cercare informazioni su questo tipo di virus su Google.

Le statistiche di Google Trends mostrano che un gran numero di persone ha in qualche modo collegato il coronavirus al famoso marchio di birra Corona.

Le statistiche di Google Trends per il termine Birra Corona Virus.

Dal 19 gennaio, le ricerche contenenti la combinazione delle parole “birra virus corona“, “virus birra” e “birra coronavirus” sono salite alle stelle, con quest’ultima in testa alla lista.

Il termine “birra coronavirus” ha raggiunto una popolarità massima di 100 il 25 gennaio, quando gli altri due termini sono rimasti 33 entrambi.

Le statistiche di Google ti consentono anche di vedere in quali Paesi sono state eseguite queste ricerche. Ad esempio, al momento della stesura di questa nota, il grafico ha mostrato che negli ultimi 7 giorni Guatemala, Perù, Colombia, Messico, Argentina, sono diventati i leader nell’interesse per il termine “birra coronavirus” su Google.

Google Trends: Analisi di confronto per area geografica Birrca Corona Virus.

Google, tra i suoi servizi, mette a disposizione anche una mappa diffusione Coronavirus nel Mondo (con Google Maps).