Pericolo per la Terra: Minaccia Impatto Asteroide in fase di decomposizione.

PERICOLO DALLO SPAZIO – Dopo la scoperta della provenienza della Palla di Fuoco apparsa in Giappone nel 2017 nei pressi di Kyoto, gli astronomi giapponesi sono andati ben oltre. La connessione dell’asteroide YT1 del 2003 con il meteorite di Kyoto e la presenza di un satellite, indicano che il 2003 YT1 è in fase di decomposizione e viene influenzato da forze che possono distruggerlo in vari oggetti, come già accaduto al momento della separazione del satellite.

Tra i possibili meccanismi che minano l’integrità dell’oggetto vi sono l’effetto Yarkovsky, la pressione di radiazione, la fotodissociazione e l’evaporazione di sostanze volatili. In futuro, tutti questi processi possono rendere l’oggetto una grave minaccia per la Terra.

“La possibile decomposizione di questa roccia spaziale può essere pericolosa per la vita sulla Terra. Il corpo YT1 del 2003 può decomporsi e nuovi asteroidi che si presentano nel processo possono cadere sulla Terra in 10 milioni di anni”, afferma Toshihiro Kasuga, le cui parole sono citate sul

sito web dell’osservatorio astronomico nazionale giapponese.

All’inizio dello scorso anno è caduto un meteorite che ha rilasciato un’energia equivalente a 10 volte la bomba atomica di Hiroshima. Inoltre, nel 2018, un altro meteorite è entrato nell’atmosfera vicino all’Africa meridionale e alla fine ha colpito il Botswana, un frammento del quale è stato trovato nel Central Kalahari National Park. Inoltre, nel gennaio di quest’anno, siamo stati in grado di osservare per la prima volta l’impatto di un meteorite sulla Luna durante un’eclissi.