Election Day Asteroid, Asteroide si avvicina alla Terra: rischio impatto a Novembre.

RISCHIO IMPATTO – Un asteroide con un’altissima probabilità di entrare in collisione con la Terra a novembre: creerebbe un pericolo mai visto negli ultimi 100 anni. Dovremmo essere preparati al peggio? La NASA ha chiarito tutti i tipi di dettagli su questo corpo celeste, scoperto due anni fa all’Osservatorio Palomar. Chiamato 2018 VP1, la roccia spaziale ha generato dubbi e preoccupazione tra le persone. Ma la comunità scientifica, tramite la NASA, ha stabilito la sua posizione.

Election Day Asteroid

Negli Stati Uniti lo chiamano “The Election Day Asteroid“. Il motivo è che presumibilmente cadrà il giorno in cui Donald Trump e Joe Biden correranno per la presidenza. Le elezioni sono previste per il 3 novembre. Ma quale pensi sia la visione dell’agenzia spaziale nordamericana e perché?

Dichiarazione della NASA sull’asteroide

Il Jet Propulsion Laboratory della NASA, appartenente al California Institute of Technology, sottolinea che non c’è nulla da temere.

L’asteroide 2018 VP1 è molto piccolo, circa 6,5 ​​piedi, e non rappresenta una minaccia per la Terra!”, ha detto in un tweet. Sono quasi due metri di diametro.

“Attualmente l’asteroide ha una probabilità dello 0,41% di entrare nell’atmosfera del nostro pianeta”, sottolinea. “Ma se lo facesse, si disintegrerebbe a causa delle sue dimensioni estremamente ridotte”.

Una settimana fa si è saputo che una roccia delle dimensioni di un’auto passava a meno di 3.000 chilometri dalla Terra. Tuttavia, il Palomar Observatory, situato in California, lo ha localizzato solo quando era già passato lontano dal nostro pianeta. Il suo nome è Asteroide 2020 QG e aveva un diametro da tre a sei metri, secondo gli scienziati.