Oumuamua, la storia dell'asteroide che sembra una Nave Spaziale di Alieni | Spazio News

Uno studio assicura che “il primo messaggero” (questo significa Oumuamua in lingua hawaiana) non gira periodicamente come la maggior parte dei corpi celesti del sistema solare, sennò in forma imprevedibile. Oumuamua, noto anche come 2017 U1, il primo asteroide interstellare che proviene dall’esterno del sistema solare, ha portato gli studiosi a credere che si trattasse in realtà di una nave extraterrestre.

Adesso i ricercatori sostengono che la strana rotazione del misterioso asteroide sarebbe stata provocata da un incidente spaziale. Un recente studio pubblicato nella rivista Nature Astronomy, ha cercato costruire un profilo più preciso di Oumuamua suggerendo da dove potrebbe arrivare e verso dove si dirige.

Gli studiosi sostengono che questo strano oggetto che in molti chiamano “zucchina spaziale” (e che molti altri sostengono sia una astronave aliena…) ha sicuramente origini da un’altra stella e che ha un “passato violento” come lo ha definito Wesley Fraser della Queen’s University di Belfast in Irlanda del Nord e coautore dell’investigazione.

Dopo aver analizzato le misurazioni sulla luminosità dell’asteroide e le sue variazioni nel tempo, gli scienziati hanno scoperto che Oumuamua non ruota periodicamente come la maggior parte dei corpi del sistema solare, ma ruota in forma caotico. Uno stato in cui sarebbe rimasto per migliaia di anni e in cui potrebbe continuare in futuro prima che la tensione interna lo faccia ruotare normalmente.

Gli esperti affermano che Oumuamua sia il risultato di un impatto con un planetesimi, protoplaneta che ha avuto origine dalla materia interstellare risultante dalla creazione della nebulosa solare, prima di essere espulso nello spazio interstellare.

Per quanto riguarda il suo colore, le analisi eseguite suggeriscono che è un asteroide con una superficie irregolare che produce un colore neutro “come la neve sporca”. I primi rapporti, invece, suggerivano che l’oggetto spazile fosse di un rosso scuro.

Ma allora l’asteroide a forma di sigaro non è una nave spaziale di alieni?

Gli scienziati considerano molto probabile che Oumuamua sia un asteroide e non una nave spaziale aliena., come invece frettolosamente hanno concluso alcuni ufologi entusiasti della scoperta. Tuttavia, abbiamo ancora molto da studiare per poter definire meglio questo “visitante” interstellare.

Gli esperti suggeriscono anche che potrebbero esistere li fuori qualcosa come 46 milioni di oggetti interstellari simili che stanno incrociando il nostro sistema solare ogni anno.

Il tweet della presunta astronave aliena

In questo messaggio pubblicato su Tweet mostrano la similitudine di Oumuamua con la nave aliena abbandonata sulla Luna e nella quale gli astronauti della missione Apollo 20 avrebbero ritrovato il corpo alieno di Mona Lisa.