Musk primo impianto di chip su un uomo

Il primo essere umano ha ricevuto un impianto cerebrale da Neuralink. L’annuncio è stato dato dal cofondatore e miliardario dell’azienda, Elon Musk., il quale afferma che il processo di posizionamento dell’impianto è stato effettuato domenica e il partecipante alla sperimentazione clinica si sta riprendendo bene. “I risultati iniziali mostrano un promettente rilevamento di picchi neurali“, ha scritto Musk sui suoi social media.

Neuralink ha ottenuto l’autorizzazione dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense nel maggio dello scorso anno per effettuare questi studi clinici sugli esseri umani. A settembre, l’azienda ha iniziato a reclutare volontari per un primo test clinico sui suoi impianti cerebrali in persone con paralisi in modo che possano controllare i dispositivi esterni con il pensiero.

Per sviluppare la tecnologia in questione, l’azienda ha inizialmente effettuato degli esperimenti con le scimmie, da cui è emerso che l’animale, grazie al chip, è in grado di fare diverse cose, ad esempio giocare a “Pong“, il classico

videogioco che imita il ping pong , usando il controllo mentale.

Neuralink: primo impianto cerebrale su essere umano, risultati promettenti