E' morto il guru indiano che non mangiava da 80 anni.

Lo yogi indiano che ha affermato di non aver mangiato o bevuto nei suoi ultimi 80 anni, aveva una lunga barba e un orecchino sul naso. Veniva dalla piccola città di Charada, nello stato del Gujarat (India occidentale) e affermava di non aver consumato né acqua né cibo da quando aveva 11 anni. È morto martedì mattina nella sua casa. È stato trasferito in ospedale dopo mezzanotte, ma i medici lo hanno dichiarato morto all’arrivo.

E' morto il guru indiano che non mangiava da 80 anni.

Meglio conosciuto come “Chunri wala Mataji“, ha affermato di essere stato benedetto da una dea della sua infanzia, che gli avrebbe conferito poteri speciali. Nel 2003 aveva detto: “Ricevo l’elisir di vita attraverso il buco nel mio palato, che mi permette di vivere senza cibo o acqua”.

Un mistero scientifico

Non è possibile verificare se lo yogi abbia vissuto veramente senza consumare acqua o cibo durante tutti questi decenni.

Per i medici, il corpo umano non può sopportare un digiuno così a lungo. L’asceta creò una piccola comunità di fedeli e attirò l’attenzione degli scienziati. I team medici indiani lo hanno osservato due volte, nel 2003 e nel 2010.

E' morto il guru indiano che non mangiava da 80 anni.

Durante questo secondo studio, fu costantemente monitorato dalle telecamere e rimase senza bere, mangiare, urinare o defecare per due settimane, il che causò una grande meraviglia per gli specialisti.

Un neurologo del team, all’epoca, ha esclamato: “Questo fenomeno è un mistero“.