Misterioso "fungo nucleare" vicino a Chernobyl provoca panico in Ucraina

Con tutto quello che sta succedendo nel pianeta, non si può fare a meno di chiedere se questo ha qualcosa a che fare con la fine del mondo. Ci sono numerose spiegazioni, ma la più soddisfacente per gli esperti del settore si trova nella Bibbia. Gesù sembra essere il segno dell’apocalisse, come guerre nazione contro nazione e regno contro regno: e ci saranno terremoti in vari luoghi e ci sarà carestia. Un altro segno menzionato nella Bibbia è l’arrivo di falsi profeti. Questi profeti inganneranno il mondo offrendo loro la salvezza.

Alcuni credono che uno dei falsi profeti sia Bill Gates, che negli ultimi mesi è diventato il portabandiera della lotta contro il nuovo coronavirus. Come abbiamo visto, Gates ha promesso di trovare un vaccino, sebbene il più controverso sia stato il suo programma di monitoraggio e controllo della popolazione, considerato il “Marchio della Bestia”.

Tutti questi segnali ci avvertono che il tempo è scaduto? Per molti ucraini il finale sembrava più vicino che mai. Una strana nuvola a forma di “fungo nucleare” sembrava molto vicina alla centrale nucleare di Chernobyl.

“Fungo nucleare” nucleare sopra Chernobyl

Sono emerse immagini inquietanti di una gigantesca nuvola di “funghi nucleari” vicino alla centrale nucleare di Chernobyl, causando il panico tra i residenti ucraini. Come riportato dai media locali, il misterioso fenomeno è stato visto dalla città di Kiev, a meno di 100 chilometri da Chernobyl, dove il peggior disastro nucleare del mondo si è verificato nel 1986, quando la fusione di un reattore ha causato una perdita di radiazioni che ha coperto tutta Europa.

In un video pubblicato sui social media, puoi vedere come la nuvola apocalittica in un cielo limpido e luminoso si estende a grande distanza su un lago vicino a Kiltseva Road. Ha la forma di un imbuto con un fondo stretto e una cima piatta. Altre immagini catturate dai passeggeri di un autobus, mostrano le dimensioni impressionanti della nuvola.

Misterioso "fungo nucleare" vicino a Chernobyl provoca panico in Ucraina

Un video è stato pubblicato su YouTube venerdì 19 giugno e molti netizen hanno ipotizzato che Vladimir Putin avrebbe potuto testare le armi nucleari, mentre altri credevano che potesse essere un UFO. Le autorità ucraine sono state allertate dalla presenza dello strano fungo nel cielo, quindi sono state costrette a dare una spiegazione per impedire al panico di impadronirsi della popolazione.

Il servizio di emergenza statale dell’Ucraina ha condiviso le foto con la seguente descrizione: “Ammettilo, ti sei spaventato?“.

La versione ufficiale è che si trattava di un fenomeno climatico naturale e che non c’era motivo di temere. Gli esperti hanno aggiunto che la nuvola insolita è conosciuta come un’incudine.

“Abbiamo avuto questo tipo di nuvola prima su Kiev Oblast, Ternopol e Vinnytsia”, ha detto un portavoce del Servizio di emergenza statale dell’Ucraina.

Una nuvola incudine

Una nuvola incudine, chiamata anche cumulonembo incus, è una nuvola di cumulonembo che ha raggiunto la stabilità stratosferica e ha formato la caratteristica forma piatta e superiore dell’incudine. Le nuvole generalmente non si muovono, non importa quanto sia forte il vento, e poi lentamente scompaiono.

Ma anche così, molte persone ritengono che non sia una coincidenza che questa strana nuvola sia apparsa vicino a Chernobyl e credono che sia un nuovo segno apocalittico, ma non sarebbe la fine dei tempi. Alcuni esperti affermano in senso biblico che la “apocalisse” non si riferisce all’annientamento di tutta l’umanità in un olocausto nucleare o simili. Piuttosto, questa parola greca significa “rivelazione“.

Attraverso immagini profetiche, il libro dell’Apocalisse rivela sviluppi che culminano all’alba di un’era di felicità eterna per l’umanità. Sottolineano inoltre che, riguardo all’apocalisse, la Bibbia parla di “tribolazione”, “vendetta” e “punizione”. Tuttavia, menziona anche “sollievo” per quegli innocenti che hanno subito tribolazioni. Quindi l’apocalisse alleggerirà l’umanità da tutte le influenze negative. Sarà una svolta per migliorare le condizioni per l’onesto, non un evento catastrofico.

Pertanto, invece del completo annientamento di tutto, o dell’estinzione, l’apocalisse sarà la giusta soluzione ai problemi dell’umanità. Polemica a parte, la verità è che potrebbe essere perfettamente un fenomeno naturale, ma il fatto che accada in momenti in cui tutto ciò che sembra strano si sta materializzando e che la “nuvola” è apparsa molto vicino a Chernobyl, lo rende forse più di una semplice coincidenza.