Misteriosa isola "oscurata" da Google Maps in mezzo all'oceano

Una piccola isola in Google Maps, il cui interno sembra una grande macchia nera, come se fosse un buco nero, ha deconcentrato gli utenti dei social network, che hanno avanzato diverse teorie sul motivo del colore dell’interno del luogo.

Nei commenti alla pubblicazione dell’immagine su Reddit, pubblicata pochi giorni fa senza fornire le sue coordinate, alcuni utenti suggeriscono che Google Maps, per un motivo o per l’altro, potrebbe aver censurato l’interno dell’isola. “Il mio primo pensiero è stato che fosse censurato.

Non avrebbe senso che una formazione naturale fosse così nera su un atlon/isola così piccolo“, ha scritto un netizen.

Altri assicurano scherzosamente che potrebbe essere l’isola della famosa serie televisiva “Disappeared“, il cui nome originale è “Lost“. “Signore e signori, avete trovato l’isola degli scomparsi“, ha detto un altro netizen.

Infine, un utente è riuscito a localizzare l’isola su Google Maps e si è scoperto che si trattava dell‘isola disabitata Vostok, nella zona centrale dell’Oceano Pacifico, che fa parte delle Line Islands che appartengono alla Repubblica di Kiribati. Per quanto riguarda il colore nero del suo interno, un netizen ha suggerito che l’intera isola sia ricoperta di alberi. “Sembra che siano alberi“, cercando di indovinare…

Tu? Che ne pensi?