Meghan Markle Presidente USA: è sostenuta da persone potenti.

Prima di uscire con Harry, Meghan Makle aveva espresso il suo sogno di diventare un giorno presidente. L’autrice reale, Anna Pastemark, ritiene che la possibile candidatura di Meghan Markle alle elezioni presidenziali statunitensi avrebbe il sostegno di persone molto influenti.

Parlando con Fox News, l’autrice ha affermato che nonostante lei e il principe Harry si siano separati dalla famiglia reale, la duchessa del Sussex non dovrà affrontare problemi dopo essersi stabilita negli Stati Uniti. “Vedo che Meghan è sostenuta da persone potenti e alla fine cerca di entrare in una carica politica”, ha detto.

“Penso che abbia un’ambizione che non conosce limiti. Quindi non sarei così sorpresa se fosse parte del suo programma. Tutto il potere per lei, se è quello che vuole veramente”.

Nel frattempo, il commentatore reale Richard Eden ha reso la rivelazione parlando a Palace Confidential su MailPlus: “Un’ottima fonte ha detto che anche dopo che Meghan aveva iniziato a frequentare il principe Harry, aveva detto che la sua più alta ambizione era quella di essere presidente”.

“Sembra essere sempre più probabile e che prospettiva affascinante sarebbe”, ha aggiunto Eden.

Unendosi al discorso, il commentatore reale Victoria Murphy ha detto: “Sarebbe assolutamente straordinario se accadesse e senza precedenti. Non direi mai mai, ma non credo che questo sia qualcosa che è in gioco nel prossimo futuro”. “Chiunque abbia parlato sembra suggerire che sia così. La cosa interessante è che una delle sfide per Harry e Meghan ora è essere visti come qualcosa di diverso dalla famiglia reale“, ha detto.

“Tutto quello che fanno, le loro identità sono plasmate dalla famiglia reale e non vedo come potrebbe non essere. Se diventasse presidente, la sua eredità sarebbe completamente diversa”, ha concluso Victoria.