Mappa interattiva del Vulcano dell'Isola La Palma Canarie

Domenica c’è stata l’eruzione del Vulcano Cumbre Vieja a La Palma: la fuoriuscita di lava ha distrutto oltre 200 case nell’Isola delle Canarie. Sono già state evacuate oltre 5.000 persone e la lava continua a scendere in mare, a quel punto verranno espulsi gas tossici che potrebbero peggiorare ulteriormente la situazione. Tutti i media ne parlano, e i social network mostrano il loro modo particolare di raccontare quello che sta succedendo, mescolando dolore, umorismo, scienza e, ovviamente, negazione.

Ci sono diversi professionisti che utilizzano i dati per creare grandi mappe. È il caso di Jonni Walker di Mapbox, che ha utilizzato i dati del Copernicus Rapid Mapping Team per creare una mappa che mostra in modo animato ciò che sta accadendo, con la scala e la direzione del flusso di lava.

D’altra parte, l’Istituto Geografico Nazionale di Spagna mostra l’estensione della colata lavica, la posizione dell’eruzione vulcanica e la posizione di tutte le scosse sismiche registrate a La Palma negli ultimi dieci giorni. La mappa è visibile a questo link, essendo l’unica mappa interattiva di un certo livello da noi visionata finora.

Queste informazioni sono state utilizzate dal quotidiano El Pais per creare una pagina spettacolare con la previsione di dove continuerà a circolare la lava, informazioni estremamente importanti per dare priorità alle aree di evacuazione.

La lava sta rallentando, quindi ci vorrà più tempo per raggiungere il mare, anche se si stima che il vulcano continuerà ad espellere lava per diversi giorni (è impossibile stimare quel tempo con la scienza attuale).

Mappa dell’inquinamento causato dal vulcano

Al momento vengono espulse in atmosfera tra le 6000 e le 9000 tonnellate di anidride solforosa (SO2) al giorno, l’SO2 si sta già muovendo sul Nord Africa raggiungendo la Turchia e la Siria, come si può vedere in quest’altra mappa.