ivanka trump saluta sua madre ivana trump

Ivana Trump, la prima moglie dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, è morta giovedì 14 luglio all’età di 73 anni, vittima di un arresto cardiaco. Secondo le prime informazioni, Ivana è stata trovata morta, a causa di un arresto cardiaco, nel suo appartamento a Manhattan, New York.

Donald Trump, che ha tre figli con Ivana, ha lamentato la notizia attraverso il suo social network Truth Social: “Era una donna meravigliosa, bellissima, incredibile che conduceva una vita stimolante. Il suo orgoglio e la sua gioia erano i suoi tre figli”. Ivana lascia i suoi tre figli adulti con Donald: Donald Jr, Ivanka ed Eric Trump.

In una dichiarazione congiunta, la famiglia ha confermato la triste notizia:

“È con profonda tristezza che annunciamo la scomparsa della nostra amata madre, Ivana Trump.

Nostra madre era una donna incredibile: una forza negli affari, un’atleta di livello mondiale, una bellezza radiosa e una madre amorevole e un’amica. Ivana Trump era una sopravvissuta. Fuggì dal comunismo e abbracciò questo paese. Insegnò ai suoi figli il coraggio e la resistenza, la compassione e la determinazione. Mancherà molto a sua madre, ai suoi tre figli e ai dieci nipoti”.

Ivanka Trump ha usato i suoi social network, come Instagram, per piangere questa grande perdita:

“Il cuore spezzato dalla morte di mia madre. La mamma era brillante, affascinante, appassionata e perfidamente divertente. Ha modellato forza, tenacia e determinazione in ogni sua azione. Ha vissuto la vita al meglio, senza mai perdere l’occasione di ridere e ballare. Mi mancherà per sempre e manterrò il suo ricordo vivo nei nostri cuori per sempre”.