Esplode meteorite sopra il cielo di Tokyo, immagini emozionanti dal Giappone.

Nella notte del 2 luglio, i residenti di Tokyo hanno notato un lampo luminoso, che è stato accompagnato da una forte esplosione. Secondo quanto riferito da Japan Times, presumibilmente, era un meteorite con un diametro di circa 1,6 metri.

Meteoriti

Diverse migliaia di meteore (o meteoriti quando raggiungono il suolo) vengono bruciati ogni giorno nell’atmosfera terrestre. La stragrande maggioranza di questi eventi si verificano negli oceani e nelle regioni disabitate. Inoltre, si verificano molto spesso durante il giorno, rendendoli quasi invisibili.

Le nostre idee sui meteoroidi (corpi celesti di dimensioni tra polvere cosmica e asteroidi) si basano principalmente su studi di fotografie meteoriche con magnitudo >−4 ottenuti negli ultimi 50 anni. A prima vista, può sembrare un lungo periodo di tempo, ma nel corso di diversi decenni, gli scienziati sono riusciti a raccogliere solo 800 immagini di quelle palle di fuoco, quindi fotografie e video flash nel cielo continuano a svolgere un ruolo importante.

Il bolide di fuoco sopra Tokyo

L’esplosione di Tokyo è avvenuta intorno alle 2:30 ora locale ed è stata osservata nella maggior parte della regione giapponese di Kanto. Secondo una registrazione di Daichi Fujii, curatore del Museo della città di Hiratsuka nella prefettura di Kanagawa, l’oggetto si muoveva da ovest a est.

L’evento è stato notato solo per pochi secondi, ma una delle stazioni infrasuoni dell’International Monitoring System, che è lunga quasi 1150 chilometri, è riuscita a registrarlo. Inoltre, l’esplosione è stata registrata dall’Osservatorio di Akeno, di proprietà del Tokyo Institute of Technology.

Sulla base dei dati disponibili, l’Organizzazione meteorologica internazionale ha calcolato l’energia dell’esplosione: ammontava a 150 tonnellate di TNT. Con una velocità stimata di 14 km/s e una densità di 3000 chilogrammi per metro cubo, il diametro del corpo celeste era di circa 1,6 metri e la massa era di circa 1,6 tonnellate. Per fare un confronto, il meteorite di Chelyabinsk che è esploso sulla Russia nel 2013 è stato probabilmente 10-20 volte più pesante.

Un’immagine apparsa su Twitter mostra apparentemente un plasma ad alta temperatura formato durante l’evaporazione della sostanza dal bolide mentre attraversa l’atmosfera.

Tali eventi non sono rari, anche se le persone raramente ascoltano l’esplosione che accompagna o possono essere paragonate ai meteoriti caduti sulla Terra. Ad esempio, gli astronomi giapponesi hanno scoperto che la brillante palla di fuoco osservata dagli abitanti del Giappone alla fine di aprile 2017 era un frammento dell’asteroide YT1 del 2003.