Esiste un significato segreto dietro al numero 666 del diavolo.

Abbiamo tutti sentito parlare del famigerato numero 666, che è conosciuto in modo piuttosto criptico come il “numero della bestia” nel Nuovo Testamento, e più recentemente è noto, specie al cinema, come il numero dell’Anticristo. Cosa in realtà tratta uesto semplice numero simmetrico che ha dato tutti i brividi negli ultimi 2000 anni? È solo un numero, giusto? Oppure è qualcos’altro… ? Come spiegano i ragazzi di Numberphile, 666 non ha veramente proprietà matematiche notevoli, ma se si guarda indietro alla sua storia, rivela qualcosa di incredibile riguardo al modo in cui la Bibbia è stata originariamente scritta.

Si scopre che quello che vediamo nel Libro dell’Apocalisse, dove lo scrittore si riferisce al 666 in una visione apocalittica, non è tutto ciò che ottieni. In breve, 666 viene usato come codice, e non particolarmente sottile, se tu avessi vissuto e colto al tempo del Nuovo Testamento. Questo testo è stato originariamente scritto in greco antico, dove i numeri sono scritti come lettere, come in ebraico, l’altra lingua principale dei testi biblici originali.

Per i numeri piccoli, le prime lettere dell’alfabeto greco, alfa, beta, gamma rappresentano 1, 2 e 3. Quindi, come nei numeri romani, quando vuoi formare numeri grandi come 100, 1000, 1 milione, questi sono rappresentati dalla loro combinazione speciale di lettere. “Ciò significa che ogni parola ha anche un valore numerico” … ricordalo.

Quindi tornando alla Bibbia, nel capitolo 13 del Libro dell’Apocalisse si legge: “Chi ha comprensione capisca il significato del numero della bestia, perché è il numero di un uomo. Il suo numero è 666. ”

Come spiega il video, la parola inglese “reckon” deriva dalla parola greca per “calcolare” o “risolvere“.

“Quindi è quasi come se il testo dicesse:” Ho intenzione di darti un indovinello, devi calcolare il numero della Bestia”, dice Pete.

Cosa significa il numero 666 quando lo traduci usando l’alfabeto greco?

Bene, dato l’odio dell’Impero Romano in quel momento, e in particolare del suo leader, Nerone Claudio Cesare Augusto Germanico, nato come Lucio Domizio Enobarbo, che era considerato particolarmente malvagio, molti storici hanno cercato riferimenti a questo nel testo biblico, che non è stato scritto nel vuoto.

Quando guardi effettivamente il testo originale, vedrai che in questo passaggio le lettere del 666 sono effettivamente scritte in ebraico, il che attribuisce un significato maggiore ai numeri che significano le parole e le parole che significano numeri rispetto al greco antico. Lo scrittore stava chiaramente cercando di dirci qualcosa.

E, in effetti, se traduci l’ortografia ebraica del 666, in realtà scrivi Nerone Cesare. Anche se si prende l’ortografia alternativa del numero della bestia, che è stata trovata in diversi testi biblici iniziali come scritto nel 616, è possibile tradurla come Nerone Cesare. “Aggiunge al tipo di complessità che è un enigma, un segreto”, dice Pete nel video pubblicato su Youtube. “Nessuno vuole scrivere un libro sotto la persecuzione imperiale dicendo: La radice di ogni male è Nerone Cesare”.

Ora, quando diciamo che il numero 666 non ha proprietà matematiche particolarmente notevoli, non è del tutto vero, perché è in realtà ciò che è noto come un numero triangolare. Per scoprire cosa significa e per capire di più sulla connessione del numero del diavolo con il tavolo della roulette, guarda questo video.