Anche i papà possono trasmettere DNA mitocondriale ai propri figli.

SALUTE NEWS – Per molto tempo si è creduto che i bambini ereditano i mitocondri esclusivamente dalle loro madri, poiché i mitocondri dello sperma (gameti del padre) subiscono un processo di distruzione dopo aver fecondato l’ovulo. La nuova ricerca suggerisce che in rari casi i papà possono contribuire con i mitocondri ai loro figli. Per ora, le conseguenze di ereditare i mitocondri da entrambi i genitori sono sconosciute.

Il ricercatore Paldeep Atwal, esperto in analisi mitocondriale, ha trovato segnali del DNA mitocondriale in una donna che si è recata alla Mayo Clinic di Jacksonville, in Florida. Come tutti sappiamo, il DNA genomico confezionato come cromatina nel nucleo cellulare contiene le istruzioni che definiranno il fenotipo di ciascun individuo. Allo stesso modo, alcuni organelli (come i mitocondri nelle cellule animali e i cloroplasti nelle cellule vegetali) contengono il loro DNA, che è indispensabile per orchestrare il loro corretto funzionamento. Quando i campioni di sangue della donna sono stati analizzati, i risultati sono risultati sorprendenti.

Le cellule della donna contenevano stranamente due tipi di DNA mitocondriale; uno dalla madre e l’altro “provenivano da altri luoghi”, dice Atwal, che ora gestisce una clinica privata a Jacksonville.

Quando è stata realizzata un’analisi più dettagliata, in cui coinvolgevano il DNA del padre e la madre della donna, il gruppo di ricercatori ha trovato qualcosa di particolare. Il DNA mitocondriale “strano nella donna” proveniva da suo padre. La cosa strana non finisce qui, perché analizzando campioni del fratello minore della donna, si è scoperto che anche lui aveva ereditato i due tipi di DNA mitocondriale.

Considerando questi casi insoliti, il dottor Atwal contattò Taosheng Huang, un genetista esperto in malattie mitocondriali al Cincinnati Children’s Hospital Medical Center, che lo informò che in precedenti ricerche aveva trovato due casi simili in famiglie studiate. Lavorando insieme, i ricercatori hanno trovato 17 persone provenienti da tre famiglie che hanno ereditato il DNA mitocondriale dal padre.

Questi risultati interrompono ciò che era noto sul DNA mitocondriale, poiché per lungo tempo la madre era considerata l’unica che era in grado di ereditare i suoi mitocondri ai suoi figli. Mentre i casi sono stati segnalati in altri animali in cui i prodotti hanno entrambi i tipi di DNA mitocondriale, questa è la prima volta che un caso è stato trovato negli esseri umani.