Dopo Facebook cade anche Instagram a livello mondiale.

Ieri Facebook, oggi Instagram (ancora). Il social network Instagram, di proprietà di Facebook, ha registrato molteplici cadute questo giovedì in varie parti del mondo, secondo i rapporti generati dal portale DownDetector.

La maggior parte delle segnalazioni provengono dagli Stati Uniti, ma anche diversi paesi in Europa sono interessati, come Regno Unito, Paesi Bassi, Germania, Francia, Italia e Grecia. Per quanto riguarda l’America Latina, i reclami provengono principalmente da utenti brasiliani. Su twitter esplode l’hashtag #InstagramDown.

Il 58% degli utenti di Internet afferma che la selezione di notizie dell’applicazione non viene caricata, mentre il 32% ha problemi con la sezione “storie” di Instagram. Un altro 9% ha riscontrato problemi nella pubblicazione di contenuti. Instagram ha riscontrato problemi operativi quotidiani da lunedì. Al momento le cause dei costanti guasti della piattaforma sono sconosciute.