Cristiano Ronaldo diventa il primo calciatore miliardario della storia.

Cristiano Ronaldo ha fatto la storia diventando il primo calciatore miliardario della storia, battendo così il suo storico rivale Lionel Messi, sia dentro che fuori dal campo.

Il giocatore della Juventus è il terzo atleta nella storia a superare 1 miliardo di dollari di guadagni prima di finire la sua carriera professionale. Tiger Woods l’ha fatto nel 2009, mentre il pugile Floyd Mayweather lo ha fatto nel 2017.

Lo scorso anno, il portoghese ha guadagnato $ 105 milioni, che gli hanno permesso di occupare il quarto posto nella lista delle 100 celebrità più pagate, dietro la modella Kylie Jenner ($ 590 milioni), del musicista Kanye West (170 milioni di dollari) e il tennista Roger Federer (106,3 milioni di dollari), ma soprattutto Lionel Messi con i suoi 104 milioni di dollari.

Cristiano Ronaldo ha guadagnato 650 del suo miliardo in campo durante la sua carriera di 17 anni, mentre il resto del reddito è stato guadagnato attraverso i suoi contratti commerciali e di sponsor.

La stella della Juventus riceve $ 20 milioni all’anno dal suo accordo con la Nike ed è il terzo atleta a firmare un contratto a vita con la società, dopo Michael Jordan e LeBron James.

Inoltre, Cristiano è un uomo d’affari di successo che sfrutta la sua immagine come icona di stile e come uomo di famiglia. Possiede hotel di lusso, cliniche per trapianti di capelli, palestre e marchi di biancheria intima e profumi, tra le altre aziende.

Un’altra delle sue fonti di reddito sono i social network. A gennaio Cristiano è diventato il primo a raggiungere 200 milioni di follower su Instagram, che lo premia anche in ulteriori benefici economici.