Catturata la migliore foto del Sole della storia fatta con un telescopio.

Il sole potrebbe catturare il nostro sguardo per ore, anche se la sua immensa luminosità sarebbe dannosa per le nostre retine. Ma grazie al fatto che la scienza cerca disperatamente di avvicinarsi a questo mostro di calore, quello che oggi vi presentiamo è considerata la migliore foto del sole.

Per catturare la grandezza di questo corpo celeste, sono necessari grandi dispositivi tecnologici e il telescopio solare Daniel K. Inouye situato alle Hawaii è il dispositivo che ha raggiunto un approccio incredibile a questa stella.

L’immagine potrebbe assomigliare al movimento dei batteri osservati al microscopio. La realtà è che questo primo piano del sole è costituito da qualcosa di simile alle plasmacellule che si muovono attorno all’intera superficie della stella estraendo calore dal centro.

Come bolle in ebollizione, le cellule mantengono il plasma al centro per ripetere un ciclo in cui affondano e ritornano in superficie. Questo intero strato è costituito da capsule di calore più grandi della Francia, e questi sono i dettagli che compongono il sole.

Mai prima d’ora è stata ottenuta un’immagine così chiara delle strutture solari, tanto meno il loro comportamento è stato esposto in un video. Il prossimo passo è misurare i campi magnetici delle bolle solari. Se gli scienziati riescono ad avere il controllo sui campi magnetici, l’essere umano sarà in grado di prevedere le eruzioni solari, che a volte influenzano i satelliti della Terra e le reti elettriche.

Per ora, dobbiamo goderci uno spettacolo pieno di movimento e forza. Immaginare il potente calore che giace sotto questo strato di plasma è solo una parte della magia: ciò che potremmo scoprire su questa meravigliosa stella di fuoco nello spazio.

Ecco la bellissima foto del sole (crediti NSO/NSF/AURA):

Catturata la migliore foto del Sole della storia fatta con un telescopio.