Brad Pitt ha rifiutato il ruolo di Keanu Reeves in The Matrix.

L’attore ha rivelato di essere pronto a interpretare Neo, ma che il ruolo apparteneva a qualcun altro (Keanu Reeves). Brad Pitt si è unito alle stelle che hanno rifiutato il ruolo di Keanu Reeves in The Matrix.

L’attore ha riflettuto mentre accettava il Maltin Modern Master Award mercoledì al Festival Internazionale del Cinema di Santa Barbara in California mercoledì, e ha confessato di essere pronto per il personaggio di Neo nel film di successo del 1999.

“Penso davvero che non sia mai stato mio”, ha condiviso Brad Pitt. “Era di qualcun altro e loro se ne sono andati. Ci credo davvero … ma sono passato da The Matrix”.

Will Smith, Nicolas Cage, Val Kilmer, Leonardo DiCaprio e Johnny Depp erano anche in trattative per recitare l’importante ruolo nel film, che ha generato due sequel.

L’anno scorso, inoltre, il produttore Lorenzo di Bonaventura ha detto a The Wrap che persino l’attrice Sandra Bullock, si era rifiutata di recitare nel film.

“Siamo andati con così tante persone … Stavamo diventando disperati”, ha detto Bonaventura. “Siamo andati con Sandra Bullock e le abbiamo detto: scambieremo Neo con una ragazza. Le abbiamo inviato la sceneggiatura per vedere se era interessata. E se fosse interessata, proveremmo a fare il cambiamento. Non era qualcosa per lei in quel momento. Quindi non ha davvero accettato”.

Keanu Reeves e i suoi ex colleghi del cast di The Matrix, Carrie-Anne Moss e Jada Pinkett Smith, saranno i protagonisti di un terzo sequel.