classifica serie a

Nei tre anticipi della 13a giornata di Serie A vincono Salernitana (rimontando la Lazio per 2-1), il Napoli che festeggia il ritorno di Mazzarri in  panchina sul campo di Bergamo, e il Milan di Pioli che pur schiacciato dalla prestazione della Fiorentina vince a San Siro per 1-0.

Atalanta-Napoli 1-2

Il Napoli ha ottenuto una vittoria importante nella partita contro l’Atalanta a Bergamo. Il ritorno di Mazzarri in panchina è stato celebrato con un successo. Nel primo tempo, Kvaratskhelia ha segnato il primo gol per il Napoli su un cross di Di Lorenzo. Poco dopo, Lookman ha pareggiato il punteggio per l’Atalanta. Tuttavia, un errore del portiere Carnesecchi ha permesso a Osimhen di passare a Elmas, che ha segnato il gol della vittoria per il Napoli.

  • Il Napoli ha segnato 8 gol negli ultimi 15 minuti del secondo tempo, solo la Roma (9) ne conta di più in questa stagione di Serie A.

Milan-Fiorentina 1-0

Dopo 2 sconfitte casalinghe e 2 pareggi, il Milan riesce finalmente a tornare alla vittoria battendo la Fiorentina 1-0. Il gol della vittoria arriva su rigore trasformato da Theo Hernandez nel primo tempo. Nella ripresa, entrambe le squadre hanno avuto occasioni per segnare, ma nessuna è riuscita a trovare la rete.

Con questa vittoria, il Milan si posiziona al terzo posto in classifica con 26 punti (risuperando il Napoli vincente nella partita delle 18), mentre la Fiorentina si ferma a 20 punti, al quinto posto insieme all’Atalanta.

  • A 15 anni e 260 giorni, Francesco Camarda è il più giovane giocatore ad avere esordito nella storia della Serie A: superato Wisdom Amey che debuttò a 15 anni, 274 giorni.

Classifica Serie A prima di Juventus-Inter

Ecco la classifica aggiornata della Serie A dopo le partite del sabato e prima di quelle di domenica 26 novembre ove spicca il derby d’italia Juventus-Inter:

classifica serie a prima di juventus inter