Nel 2017, una vecchia amica di George Clooney, Rande Gerber, ha detto ai media che, anni prima, l’attore americano aveva radunato 14 dei suoi amici più cari e aveva dato a ciascuno una valigetta con un milione di dollari in contanti. Da allora Clooney non aveva mai confermato né smentito il fatto, fino ad ora, in una recente intervista per la rivista GQ, aveva rivelato per la prima volta il retroscena di quanto accaduto.

Nel settembre 2013, poco prima della premiere del suo film “Gravity“, Clooney era ancora single – aveva appena incontrato la sua futura moglie, Amal -, non era una famiglia e sentiva che la cosa più preziosa della sua vita era la sua amici:

“Ho pensato, quello che ho sono questi ragazzi che mi hanno aiutato in un modo o nell’altro, per 35 anni. Ho dormito sui loro divani e mi hanno prestato dei soldi quando ero al verde. Mi hanno aiutato quando avevo bisogno di aiuto nel corso degli anni (…) Pensavo, sai, senza di loro non avrei avuto niente di tutto questo”.

Fu allora che gli venne l’idea delle valigie con i soldi, ma il problema era ottenere 14 milioni di dollari in carta moneta. Come rivelato dal protagonista di “Ocean’s Eleven”, ha scoperto un posto a Los Angeles dove avevano “gigantesche bancarelle di denaro”. Quindi, senza dirlo a nessuno tranne che a un paio di uomini della sicurezza, prese un vecchio camion e andò in quello che sembrava un magazzino. “Ho comprato 14 valigie e poi imballato in ciascuna un milione di dollari, che non sono così pesanti come si potrebbe pensare”, dice l’attore.

Il giorno successivo, la star di Hollywood ha invitato i suoi amici a una cena a casa sua e dopo aver parlato di quanto significassero per lui e ringraziato per tutto quello che aveva ottenuto per loro ha detto: “Come paghi la gente così? Oh bene: che ne dici di un milione di dollari?”.

Secondo il racconto di Rande Gerber nel 2017 – uno dei fortunati che ha ricevuto la valigia piena di soldi – ognuno dei presenti ha aperto la valigia ed è rimasto in “stato di shock” vedendo la somma, distribuita in banconote da 20 dollari.

Gerber ha detto che Clooney ha pagato le tasse sui soldi, come regalo aggiuntivo, e che voleva ricompensarli perché sapeva che tutti avevano attraversato momenti difficili e alcuni erano ancora in difficoltà. Il denaro è stato qualcosa che ha cambiato in modo significativo la vita di molti di loro e ha portato “buon karma” all’attore, dice il suo amico.

Casualmente, dopo la nobile azione, la situazione finanziaria dell’artista è migliorata, poiché “Gravity” è finito per essere un “ottimo affare” per lui. Clooney dice che per quel progetto hanno deciso di pagare gli attori in base a percentuali di incassi al botteghino e il film è stato un successo. Il 27 settembre 2014, invece, appena un anno dopo il regalo agli amici, si è sposato con Amal Alamuddin.