Volkswagen smetterà di vendere auto con motore a combustione nel 2035

Volkswagen sta diventando elettrica e ora ha chiarito la sua posizione con un importante annuncio: smetterà di vendere auto con motore a combustione in Europa tra il 2033 e il 2035. Abbiamo già visto meraviglie elettriche del marchio, come l’ID.4, ma fino ad ora non è stata data alcuna scadenza ai clienti.

Il membro del consiglio di amministrazione della VW Klaus Zellmer ha dichiarato in un’intervista che la casa automobilistica smetterà di vendere auto con motore a combustione tra gli anni indicati, anche se il cambiamento sembra interessare solo l’Europa. I conducenti americani e cinesi possono continuare a fare acquisti ancora per un po’, anche se non hanno specificato quanto.

Questa grande mossa sarà diversa anche in Africa e Sud America, dove l’infrastruttura non è sufficiente per supportare milioni di auto elettriche.

Come commentano, già nel 2030 il 70% delle vendite sarà di auto elettriche entro il 2030, un obiettivo importante per avere il marchio in una buona posizione nel caso in cui l’Unione Europea inasprisca ulteriormente i suoi obiettivi sul cambiamento climatico.

I piani di Volkswagen la collocano leggermente dietro Ford e GM, che prevedono entrambe di eliminare gradualmente la combustione dalle principali formazioni regionali entro il 2030. In ogni caso, sembra che il motore a combustione abbia i giorni contati. Speriamo che le infrastrutture nei paesi accompagnino il movimento in modo da non doverci fermare 90 minuti per caricare ogni 200 km su strada.