Auto elettriche: come procede il mercato in Italia e quali sono i vantaggi delle auto green

Il settore delle auto non sta attraversando un periodo particolarmente brillante: marzo è stato un mese di stop, soprattutto per quanto concerne le immatricolazioni di vetture nuove. D’altro canto, esistono delle nicchie nel comparto automotive che stanno crescendo: ci riferiamo nello specifico alle auto elettriche. Sebbene rappresentino solo lo 0,1% dell’intero mercato delle vendite, le automobili green stanno cominciando a prendere piede anche in Italia: ci si aspetta novità molto positive da questo 2018, partendo da dati interessanti riguardanti lo scorso anno. Come procede, dunque, il mercato delle auto verdi nel nostro Paese?

Mercato auto elettriche: la panoramica italiana ed europea

Il totale delle auto elettriche vendute in Italia nel 2017 ha quasi raggiunto quota 2.000 unità: sono cifre in apparenza scarne, ma comunque in crescita. Basti pensare al trend delle auto green in Europa: nel Vecchio Continente, infatti, nel 2017 sono state vendute quasi 150 mila unità, con un tasso di crescita pari al +44%. Nella Penisola il tasso di crescita arriva a sforare il +70%, a fronte però di numeri nettamente inferiori: solo 1967 unità immatricolate lo scorso anno. Di contro, il futuro pare essersi schierato dalla parte della mobilità green: le grandi compagnie stanno investendo pesantemente sul comparto, e le centraline di ricarica sono in costante aumento in Italia. Inoltre, le Regioni stanno cominciando a promuoverne l’acquisto, fornendo incentivi che arrivano fino a 6mila euro.

Come scegliere un’automobile elettrica?

Mai optare per un’auto elettrica sprovvista di display elettronico e che non abbia l’autonomia chilometrica visibile nel suddetto: un fattore importante per avere sempre il polso della situazione.

Inoltre, è bene scegliere un’automobile green che possa auto-ricaricarsi sfruttando in parte l’energia prodotta durante le frenate. Un altro elemento da tenere a mente è il peso della macchina: se eccessivo, aumenteranno anche i consumi della batteria. Anche i costi relativi alla sostituzione di questi pezzi sono molto importanti, perché potrebbero far lievitare i costi complessivi. Dove acquistare un’auto elettrica? Oggi queste vetture stanno diventando sempre più diffuse, infatti è possibile trovarle anche online su portali come ad esempio automobile.it che espone tantissimi modelli di automobili nuove, comprese quelle elettriche.

Quali sono i vantaggi delle auto elettriche?

Il primo vantaggio delle auto elettriche risiede nel risparmio: l’energia elettrica costa meno rispetto ai canonici carburanti, e consente anche una percorrenza superiore. Poi, non è un caso che queste auto siano state etichettate come “green”: le vetture elettriche non producono CO2 e di riflesso non inquinano il pianeta. Fra gli altri vantaggi delle automobili elettriche troviamo la loro silenziosità: il motore di queste macchine produce poco rumore, ed è anche più semplice da manutenere. Un aspetto che si riflette ancora una volta sui costi complessivi, abbattendoli rispetto alle auto tradizionali. Infine, le auto elettriche sono molto semplici da ricaricare, anche a casa.