Victoria's Secret: Collezione con Sofia Jirau prima Modella con Sindrome di Down

La portoricana Sofia Jirau è diventata la prima modella con sindrome di Down ad apparire in una collezione di lingerie di Victoria’s Secret.

La 24enne appare nella collezione “Love Cloud” dell’azienda, lanciata questo giovedì 17 febbraio, segnando un’importante pietra miliare per l’azienda e per il movimento che cerca di includere più persone con disabilità sulle passerelle di tutto il mondo.

Jirau ha condiviso il suo entusiasmo e la sua gratitudine per il supporto dei suoi follower su Instagram: “Un giorno l’ho sognato, ci ho lavorato e oggi è un sogno che si avvera. Posso finalmente svelarti il ​​mio grande segreto. Sono la prima modella con Sindrome di Down di Victoria’s Secret!”, ha scritto.

Chi è la modella Sofia Jirau?

Dopo aver iniziato la sua carriera nel 2019 con un negozio online di abbigliamento, accessori e prodotti per la casa, la portoricana ha debuttato come modella nel 2020 alla New York Fashion Week, uno degli eventi più importanti del settore.

La collezione di Victoria’s Secret, basata sull’intimo per il comfort diurno, è la prima nel suo genere e comprende diciotto modelli professionisti e non, di diverse tonalità della pelle, corporature ed età, rafforzando l’impegno dell’azienda a celebrare e rendere visibili tutte le donne per il loro risultati invece delle loro cifre.

Janie Schaffer, direttrice del design di lingerie di Victoria’s Secret: “Dopo aver ascoltato ed essere stata ispirata dalle reali esigenze dei nostri consumatori, ‘Love Cloud’ è stata creata come una collezione che si rivolge al comfort quotidiano senza sacrificare la funzionalità o la sensualità”.

Allo stesso modo, Raúl Martínez, direttore creativo capo dell’azienda, ha sottolineato che “la collezione ‘Love Cloud’ è un momento importante nell’evoluzione del marchio”, che è una parte importante del nuovo standard che stanno creando.