terremoto taiwan aumento bilancio vittime sforzi soccorso

TERREMOTO TAIWAN OGGI – Il bilancio delle vittime per il terremoto di magnitudo 7,4 al largo della costa orientale di Taiwan è aumentato a 10 morti e oltre 800 feriti, con circa un centinaio di persone rimaste intrappolate sotto le macerie, secondo quanto riportato dal China Times. Tutte le contee e le città di Taiwan hanno mobilitato squadre di ricerca speciali verso Hualien, l’area più vicina all’epicentro, per contribuire agli sforzi di soccorso.

Oltre alle due principali scosse sismiche di magnitudo 7.4 e 6.5, sono state registrate almeno altre 58 scosse di minore entità, con magnitudo inferiore a 6.

La presidente di Taiwan ha annunciato che l’esercito partecipa attivamente alle operazioni di soccorso.

Terremoto Taiwan epicentro

Dopo il terremoto principale, il Pacific Tsunami Warning Center (PTWC) ha emesso un’allerta tsunami per Taiwan, Giappone e Filippine, ma è stata successivamente revocata. Tuttavia, i dati dei sensori mareografici intorno a Taiwan, campionati ogni ora, non sono sufficienti per rilevare lo tsunami, che ha un periodo breve di circa 10-15 minuti. I dati da Ishigakijima mostrano un aumento massimo del livello del mare di 16 cm con un periodo di 14 minuti. Il Centro Allerta Tsunami (CAT) dell’INGV ha monitorato l’evento e chiuso l’allerta dopo aver confermato l’attività sismica.