juventus lazio coppa italia

La Juventus ha ottenuto una vittoria importante contro la Lazio, che l’aveva battuta qualche giorno fa in campionato) nella semifinale di andata di Coppa Italia, con un risultato di 2-0 allo Stadium. Questo successo mette i bianconeri in una posizione confortante in vista del ritorno all’Olimpico il 23 aprile.

La partita è iniziata con una forte iniziativa della Juventus che ha cercato di prendere in mano il controllo del gioco. Massa ha inizialmente concesso un rigore per un fallo di Vecino su Cambiaso, ma la decisione è stata annullata dal Var per un fuorigioco dello stesso giocatore bianconero. Successivamente, un colpo di testa sfortunato di Luis Alberto ha colpito la traversa.

Nella ripresa, un fantastico lancio di Cambiaso ha permesso a Federico Chiesa di segnare con un preciso tiro destro, portando la Juventus in vantaggio al 50′. Poi, Vlahovic ha raddoppiato il vantaggio con un potente tiro di sinistro a rientrare al minuto 64′.

Una vittoria in questa competizione che potrebbe segnare una svolta per la Juventus, mostrando determinazione e capacità di riscatto dopo una serie di risultati negativi in campionato e sfruttare le opportunità per ottenere risultati positivi. La sfida al ritorno all’Olimpico sarà cruciale, ma la Juventus si trova ora in una posizione favorevole per continuare il proprio cammino nella Coppa Italia.

Juventus-Lazio risultato esatto finale 2-0: tabellino e pagelle

Marcatori Gol: 50′ Chiesa (J), 64′ Vlahovic (J).

Juventus (3-5-2): Perin 6; Gatti 5,5, Bremer 6, Danilo 6,5; Cambiaso 6,5 (36′ st Weah sv), McKennie 6,5 (41′ st Alcaraz sv), Locatelli 6, Rabiot 6, Kostic 5,5 (41′ st Alex Sandro sv); Chiesa 7 (36′ st Yildiz sv), Vlahovic 7 (41′ st Kean sv). A disposizione in panchina: Szczesny, Pinsoglio, Nicolussi Caviglia, Rugani, Djalò, De Sciglio, Iling Jr, Miretti.

Allenatore Allegri 6.

Lazio (3-4-2-1): Mandas 6; Patric 6 (1′ st Casale 5), Romagnoli 5,5, Gila 6 (35′ st Hysaj sv); Marusic 5,5, Guendouzi 6, Vecino 5,5, Zaccagni sv (14′ Isaksen 5,5); Felipe Anderson 5, Luis Alberto 5 (27′ st Kamada 5,5); Immobile 5 (27′ st Castellanos 5,5). A disposizione in panchina: Sepe, Renzetti, Ruggeri, Cataldi, Coulibaly, Fernandes, Gonzalez. Allenatore Tudor 5,5.

Arbitro: Massa. Ammoniti: Gatti, Weah (J).

Numeri statistici del dopo-partita

Il periodo dal gennaio in poi ha visto Dusan Vlahovic emergere come uno dei migliori marcatori della Serie A, insieme a Teun Koopmeiners e Paulo Dybala. La Juventus ha ottenuto più vittorie contro l’Inter che contro la Lazio in Coppa Italia, ma è anche la squadra contro cui i biancocelesti hanno subito più sconfitte. Vlahovic ha dimostrato di essere particolarmente efficace contro la Lazio sin dal suo arrivo in Italia.

Federico Chiesa si è distinto nella Coppa Italia, con un numero impressionante di gol. La Juventus è stata dominante in casa nella Coppa Italia negli ultimi dieci anni. La Lazio ha subito una serie di sconfitte in trasferta senza precedenti nel torneo. Chiesa ha dimostrato una particolare abilità nel segnare in casa, specialmente contro le squadre di Roma.

La Juventus ha recentemente segnato più gol nelle ultime partite di Coppa Italia rispetto alle precedenti. Luis Alberto e Federico Chiesa sono stati protagonisti di numerose statistiche interessanti nelle competizioni italiane.