NASA SPAZIO VIDEO – Per la prima volta nella storia dell’umanità, un veicolo umano ha lasciato il nostro Sistema Solare per entrare nello spazio interstellare (lo spazio tra le stelle).

La sonda spaziale Voyager 1 è una delle prime esploratrici del sistema solare esterno e venne lanciata nel 1977 da Cape Canaveral insieme alla gemella Voyager 2. Le due navicelle hanno permesso agli scienziati di studiare in particolare il pianeta Giove, pianeta nel quale vennero scoperti i vulcani di zolfo, e Saturno, nel quale vennero fotografati i famosi anelli.

Voyager 1 sta viaggiando ad una velocità di 17 chilometri al secondo e ha sufficiente energia per poter proseguire nel suo viaggio fino al 2025, quando, secondi i calcoli dell’agenzia spaziale

NASA, dovrebbe aver raggiunto una distanza di oltre 25 miliardi di chilometri dalla Terra.

I dati radio inviati da Voyager 1 impiegano 17 ore prima di raggiungere il nostro pianeta ed essere captati dalla NASA: i ricercatori potranno ottenere in questo modo dati sulla nuova regione di spazio che sta esplorando, generata dall’esplosione di grandi stelle milioni di anni fa.