Spazio: Scoperto un pianeta simile a Vulcano di Star Trek.

Un’indagine degli astronomi del progetto Dharma Planet Survey ha rivelato l’esistenza di un esopianeta con caratteristiche simili a Vulcano, il mondo di Mr Spock in “Star Trek”. Il nuovo pianeta orbita attorno alla stella HD 26965, conosciuta nella serie televisiva come 40 Eridani A, ed è a 16 anni luce dalla Terra.

“I fan di Star Trek probabilmente conoscono la stella HD 26965 per il suo soprannome alternativo, 40 Eridani A“, ha detto l’astronomo Gregory Henry del Tennessee State University e uno degli autori del nuovo studio.

Nel luglio del 1991, Gene Roddenberry, il creatore di Star Trek, scrisse una lettera nella pubblicazione “Sky and Telescope“, “Cielo e Telescopio”, insieme agli scienziati Sallie Baliunas, Robert Donahue e George Nassiopoulos del Centro per l’astrofisica di Harvard-Smithsonian.

Nella lettera gli autori hanno sottolineato che la stella 40 Eridani A era la stella attorno alla quale Vulcano avrebbe orbitato. D’altra parte, “Vulcano era imparentato con 40 Eridani A nelle pubblicazioni Star Trek 2 di James Blish (Bantam, 1968) e Star Trek Maps di Jeff Maynard (Bantam, 1980)”, ha spiegato Henry.

Il pianeta che è stato appena scoperto “è la super terra più vicina che orbita intorno a un’altra stella simile al Sole“, ha detto l’astronomo Jian Ge, dell’Università della Florida, un altro degli autori dello studio pubblicato nella rivista

Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.

Gli astronomi scoprono un esopianeta reale e potenzialmente abitabile nel sistema in cui Star Trek localizza Vulcano.

“Il pianeta è circa il doppio della dimensione della Terra e orbita attorno alla sua stella con un periodo di 42 giorni proprio all’interno della zona abitabile ottimale della stella”, ha aggiunto.

La scoperta è stata fatta usando il Dharma Endowment Foundation Telescope (DEFT), che si trova in cima al Monte Lemmon nel sud dell’Arizona.