acqua sulla luna

SCOPERTA SENSAZIONALE – Gli scienziati del Naval Research Laboratory (NRL) degli Stati Uniti hanno scoperto per la prima volta l’idrogeno proveniente dal vento solare in campioni lunari, aprendo la strada all’ottenimento di acqua direttamente sulla superficie della Luna.

“L’idrogeno ha il potenziale per essere una risorsa che può essere utilizzata direttamente sulla superficie lunare quando ci saranno strutture più regolari o permanenti”, ha detto una degli autori della scoperta, Katherine D Burgess, geologa del Dipartimento di Scienza e Tecnologia Divisione dei materiali NRL.

“Individuare le risorse e capire come raccoglierle prima di raggiungere la Luna sarà incredibilmente prezioso per l’esplorazione spaziale“, ha aggiunto.

Essere in grado di ottenere acqua sulla superficie del nostro satellite naturale fornirebbe questa risorsa vitale alle future basi lunari e consentirebbe l’esplorazione spaziale a lungo raggio, spiega l’NRL.

Gli scienziati di laboratorio hanno ricevuto i campioni di suolo lunare per lo studio da una missione di ricerca Apollo finanziata dalla NASA. “Questa è la prima volta che gli scienziati hanno dimostrato il rilevamento di specie contenenti idrogeno all’interno delle vescicole in campioni lunari”, ha osservato Burgess. I risultati della ricerca sono stati recentemente pubblicati sulla rivista Communications Earth & Environment.