Rojadirecta Roma Genoa Streaming Gratis TV Serie A

Roma Genoa Streaming Gratis e Diretta TV. Tutto pronto per vedere Roma Genoa oggi domenca 7 marzo 2021 alle ore 12:30 italiane: partita della 26a giornata di Serie A (7a giornata del girone di ritorno) che si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Dopo una serie di 13 successi interni consecutivi in Serie A contro il Genoa, la Roma ha pareggiato nell’incontro più recente: i giallorossi non rimangono due gare casalinghe senza successi contro i rossoblù dagli anni ’40.

La Roma a caccia delle prime quattro posizioni ha battuto la Fiorentina 2-1 a metà settimana continuando la sua sequenza recente priva di costanza che ha visto risultati sempre diversi in Serie A (2 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte). Iniziare bene sembra essere cruciale, poiché tutte e dieci le ultime vittorie/sconfitte della Roma nella massima serie sono state vinte dalla squadra che ha segnato per prima. Per di più, la Roma ha vinto il secondo maggior quantitativo parimerito di partite in campionato (10) quando era in vantaggio alla fine del primo tempo. Andiamo a scoprire dove vedere Roma Genoa streaming e tv.

Roma Genoa Diretta: Canale TV e dove vederla

Roma Genoa in diretta tv esclusiva su DAZN. Per vederla sarà dunque necessario munirsi dell’app DAZN, disponibile su smart tv, sul decoder Sky Q, PlayStation (4 e 5) o Xbox (One S, One X, Series S e Series X), oppure Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La partita non si può vedere su Rojadirecta TV e nemmeno con TarjetaRojaOnline Gratis perchè considerate illegali in Italia. Per i clienti Sky che hanno aderito alla promozione Sky-DAZN la partita sarà trasmessa anche su DAZN1 al 209.

Dove vedere Roma Genoa Streaming Gratis invece di Rojadirecta

Roma Genoa in diretta streaming per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.com): basterà munirsi dell’app sul proprio smartphone o tablet, oppure collegarsi al sito da PC o notebook, per poi selezionare l’evento desiderato dal palinsesto. Match online anche su Now TV (link www.nowtv.it), registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Roma Genoa non viene trasmessa in chiaro. Quando vi collegate a internet per vedere streaming live ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della

navigazione.

Roma Genoa Streaming Live: ultime notizie formazioni

Nell’ultimo precedente a Torino una doppietta di Cristiano Ronaldo aveva fissato il 2-1, mentre nella gara precedente i bianconeri avevano vinto 2-0. L’ultimo successo dei biancocelesti è dell’ottobre 2017, con doppietta di Immobile e un rigore decisivo parato da Strakosha a Dybala in pieno recupero.

⚽ Queste le probabili formazioni di Roma Genoa

Fonseca recupera Smalling ma perde Kumbulla per squalifica. Pellegrini arretra per sostituire l’infortunato Veretout. Pedro nei due alle spalle di Mayoral.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Smalling; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Lo Pellegrini, Mkhitaryan; B Mayoral. Allenatore Fonseca. Squalificati: Kumbulla. Indisponibili: Calafiori, Dzeko, Ibanez, Santon, Veretout, Zaniolo.

A Biraschi e Pellegrini si aggiungono alla lista degli indisponibili anche Perin e Pandev. In porta giocherà Marchetti, dopodiché si va verso la conferma dell’undici del derby, tranne per Czyborra a sinistra, con Criscito che torna in difesa al posto di Goldaniga.

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Scamacca, Shomurodov. Allenatore Ballardini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Lu Pellegrini, Rovella.

L’attaccante della Roma Stephan El Shaarawy, che ha esordito in Serie A con la maglia del Genoa, ha realizzato quattro reti contro la sua ex squadra, inclusa una nella sfida più recente, nel maggio 2019 al Ferraris: solamente contro Chievo (sette) e Udinese (cinque) ha fatto meglio.

L’attaccante del Genoa Mattia Destro ha giocato 57 partite e segnato 24 gol con la maglia della Roma in Serie A; contro i giallorossi ha realizzato due reti nelle prime tre sfide nel massimo campionato, rimanendo poi a secco nelle successive sei.