NASA: si avvicinano 2 asteroidi potenzialmente pericolosi (oltre al gigantesco 52768 OR2 1998).

Mentre il gigantesco asteroide 52768 (OR2 1998) continua ad avvicinarsi alla Terra, la NASA ha avvertito che altri due asteroidi “potenzialmente pericolosi” si avvicineranno al nostro pianeta il prossimo mese di Maggio. Il primo è l’asteroide 438908 (XO 2009). Le stime basate sulla quantità di luce riflessa indicano che la roccia spaziale ha le dimensioni di un campo da calcio e che viaggia a una velocità di 45,720 Km/h.

Il corpo celeste orbita attorno al Sole ogni 926 giorni e appartiene alla classe Apollo (asteroidi le cui orbite attraversano quella della Terra). Fortunatamente, l’asteroide XO 2009 passerà a una distanza di circa 3,3 milioni di chilometri dal nostro pianeta il 7 maggio, che è ancora considerato “vicino” agli standard della NASA.

Secondo i calcoli dell’Agenzia Spaziale, l’asteroide realizzerà una dozzina di voli vicino alla Terra nei prossimi 200 anni e il più vicino avrà luogo il 7 maggio 2096, quando raggiungerà 1,5 milioni di chilometri dal nostro pianeta. In confronto, la Luna è a 384,400 chilometri di distanza dal nostro pianeta.

XO 2009 sarà seguito due settimane dopo dall’asteroide 136795 (1997 BQ), che è circa il doppio del Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo. Questo gigante è anche un asteroide di classe Apollo e orbita attorno al Sole ogni 844 giorni. Viaggiando a una velocità relativamente bassa di 42,048 Km/h, si prevede che si avvicinerà alla Terra il 21 maggio, a una distanza di 6,2 milioni di km.