Muore giovane fantino dopo essere caduto da cavallo

Ippica in lutto. Il fantino italiano Pietro Alberto Brocca (nella foto) è morto domenica scorsa per le ferite riportate in seguito a una caduta da cavallo durante una gara disputata pochi giorni prima all’ippodromo di San Rossore a Pisa.

Nato a Dorgali (Nuoro) e residente a Mores (Sassari), Pietro Alberto Brocca aveva 22 anni.

Secondo Sky Sport, gli eventi si sono svolti giovedì 21 gennaio a Pisa. Circa cinquanta secondi dopo l’inizio della gara, Brocca (era in sella a un cavallo sardo di cinque anni di nome Ziupascale) apparentemente ha agganciato un altro pilota ed è caduto a terra sbattendo violentemente la testa. Dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva con un grave trauma cranico e una frattura di due vertebre, è stato indotto in coma.