Luna Rossa in Argentina? Non è stata una Eclissi.

Da diversi punti dell’Argentina, molte persone hanno potuto apprezzare un intenso colore rossastro sulla Luna nelle ultime notti. Hanno persino condiviso le immagini del nostro satellite sui social network, indagando sui motivi del misterioso fenomeno, che alcuni hanno attribuito a un’eclissi.

Tuttavia, gli esperti spiegano che l’aspetto sorprendente della Luna è un altro, e non esattamente buono. Le particelle sospese nell’atmosfera a causa della siccità e degli incendi boschivi che affliggono la regione.

Alcuni astronomi dell’Osservatorio astronomico municipale di Funes, hanno sottolineato che “la ragione fondamentale” per questa colore della Luna era, prima di tutto, il fumo che proviene dalle isole del fiume Paraná, “caratteristico in questi ultimi tempi” e, in secondo luogo,” la polvere di sospensione che è il prodotto della siccità” in tutta la regione.

Gli specialisti affermano che è stato un fenomeno che ha attirato molta attenzione: “la gente pensava che fosse un’eclissi, ma non è così, è qualcosa ben peggiore”.

Non è stata un’eclissi, erano particelle di fumo nell’atmosfera, che diffondono più luce blu, mentre la luce rossa continua dritta “, ha detto Carlos Silva, dell’Associazione dei professori di fisica argentina, che ha condiviso sul suo account Twitter un’immagine della Luna a Rosario.

L’insegnante di fisica ha riferito che “al di là dello strano senso della bellezza, di ammirare un fenomeno, oggi l’aria è tossica, irrespirabile, carica di anidride carbonica e ci stiamo ammalando“.

Ha detto anche che “gli animali che vivono nelle zone umide stanno morendo. Questo ecocidio deve essere fermato urgentemente”.