5 dati incredibili sul Glutine salute news

Oggi nel 21° secolo, possiamo permetterci di eliminare le diete rigorose e iniziare a nutrirci in modo intelligente. Sebbene ciò sia vero, mangiare di meno o smettere di mangiare determinati alimenti non è necessariamente sinonimo di salute, ma sono combinazioni equilibrate di alimenti. Questo è il caso degli alimenti che contengono glutine, una proteina attorno alla quale sono stati innescati numerosi errori riguardo ai loro probabili effetti negativi sulla salute. Ma prima che anche tu creda che il glutine sia cattivo, ti invitiamo a leggere le seguenti informazioni.

Il glutine è buono o cattivo?

Il glutine è una proteina che si trova naturalmente in cereali integrali come grano, avena, segale, orzo e altri. Cioè, tutti i prodotti che contengono questi cereali integrali hanno glutine. Ogni tipo di cereale ha diverse quantità di glutine, così come altre proteine. Il glutine fa male? No. Almeno per la maggior parte della popolazione mondiale, poiché è una proteina presente nella maggior parte dei cereali, che occupa un posto fondamentale in una dieta equilibrata.

A chi serve il glutine?

Le condizioni correlate a questa proteina, come la celiachia, la sensibilità e l’atassia del glutine, sono condizioni rare che colpiscono meno dell’1% della popolazione mondiale, secondo l’analisi medica dell’NCBI. Il National Center for Biotechnology Information, Centro Nazionale per le Informazioni Biotecnologiche, è una parte della National Library of Medicine, che dipende a sua volta dall’Istituto per la salute americano. L’NCBI ha la sua sede a Bethesda, ed è stato fondato nel 1988.

Queste malattie sono correlate all’infiammazione dell’apparato digerente. Il glutine è l’unica proteina completamente “indigeribile”. Cioè, le sue molecole indistruttibili possono scivolare attraverso il rivestimento intestinale e causare infiammazione nell’intestino delle persone con malattia celiaca, secondo i dati della Mayo Clinic. La Mayo Clinic è un’organizzazione non-profit per la pratica e ricerca medica che si trova in tre aree metropolitane degli Stati Uniti d’America: Rochester nel Minnesota, Jacksonville in Florida e Phoenix in Arizona

5 dati incredibili sul Glutine salute news

Come abbiamo detto, però, la percentuale della popolazione che dovrebbe smettere di mangiare glutine per le istruzioni mediche è molto bassa. Se ti piacciono i cereali integrali, i carboidrati e tutte le sue varianti di gustosi piatti senza glutine, il seguente elenco di dati ti sorprenderà.

5 dati incredibili sul Glutine

  • Il glutine può agire come un probiotico naturale

Secondo uno studio dell’Università di Harvard, il glutine agisce come un probiotico nutrendo i batteri “buoni” nel nostro corpo. L’oligosaccaride arabinoxilano è un carboidrato probiotico derivato dalla crusca di grano che stimola l’attività dei bifidobatteri nel colon, un tipo di batterio presente nell’intestino umano sano.

  • Si trova in molti cibi inaspettati

Dalla birra (di solito orzo), salse e condimenti confezionati, pasta, cereali e loro derivati, fino alla maggior parte dei pani. È difficile smettere di mangiare glutine e allo stesso tempo non perdere altri benefici degli alimenti che lo contengono. Quindi, se hai intenzione di mangiare glutine, verifica che provenga da fonti sane (come pane integrale o cereali integrali).

  • È accompagnato da molti nutrienti

I cibi senza glutine forniscono vitamine e altri nutrienti importanti. Secondo gli studi della Mayo Clinic, questi alimenti (ad esempio pane integrale) sono una fonte naturale o arricchiti con ferro, calcio, fibra, tiamina, riboflavina, niacina, folati. Gli esperti raccomandano anche di leggere le etichette, non solo per controllare il contenuto di glutine, ma anche per controllare i livelli complessivi di nutrienti, sale, calorie grasse e calorie zuccherate.

5 dati incredibili sul Glutine salute news

  • È un’ottima fonte di proteine

Nonostante il suo alto contenuto proteico, il glutine è molto povero di grassi. Ad esempio: una porzione da 1/4 di tazza di farina di grano ti dà 23 grammi di proteine, ma solo 0,5 grammi di grassi.

  • Dona felicità: si prende cura del tuo cuore e ti regala energia

Sì! Potrebbe anche essere sinonimo di felicità poiché contiene carboidrati. Fornisce al tuo corpo l’energia necessaria per vivere con entusiasmo ogni giorno. Inoltre, secondo uno studio dell’Università di Harvard, è stato dimostrato che il glutine fa bene alla funzione cardiaca.

Abbiamo sentito tutti che i cibi senza glutine (gluten-free) sono migliori e più sani. Tuttavia, molte persone fanno diete senza adeguata prescrizione medica e, quindi, queste diete non sono salutari. In effetti, evitare questa proteina può essere associato ad effetti avversi nelle persone senza comprovate malattie legate al glutine.

Ora che sai tutto questo, è tempo di dare la priorità a ciò che mangi: dialoga con la tua dieta, bilancia i tuoi pasti e, se possibile, goditi i benefici offerti dagli alimenti senza glutine!