Ex funzionario Intelligence: Governo si prepara a enorme rivelazione UFO

Primo contatto. Il governo USA potrebbe rilasciare prove e rapporti su fenomeni aerei non identificati a giugno, secondo un informatore del Pentagono. Luis Elizondo, che gestiva l’Advanced Aerospace Threat Identification Program del Pentagono, un’iniziativa ormai chiusa per studiare e spiegare oggetti volanti o fenomeni non identificati, ha detto al New York Post che il governo sta progettando di rilasciare la documentazione della “realtà” degli UFO. Il prossimo rapporto, che ha raccolto molta attenzione da parte dei media, dovrebbe rivelare ciò che i militari sanno sugli aerei inspiegabili avvistati intorno alle loro installazioni e potrebbe aiutare a demistificare gran parte degli avvistamenti bizzarri che sono stati segnalati o, naturalmente, potrebbe essere un nascondiglio travolgente di cose che si sono rivelate palloncini e illusioni ottiche.

Luis Elizondo conosce segreti UFO che pochi sanno

Lupo che piange.

Vale la pena notare che Elizondo ha promesso aggiornamenti sugli UFO un paio di volte negli ultimi anni. Lo scorso luglio, ad esempio, ha affermato che la task force UAP del Pentagono “non deve più nascondersi nell’ombra” e “avrà una nuova trasparenza”.

Mandato governativo. Ma c’è motivo di credere che questo rapporto arriverà effettivamente in qualche forma. Anche se non è una rivelazione rivoluzionaria della vita extraterrestre, l’ex presidente Donald Trump ha imposto alle agenzie di intelligence statunitensi di rilasciare ciò che sanno sugli UAP e sugli UFO entro l’estate. “Penso che il governo abbia riconosciuto la realtà dell’UAP”, ha detto Elizondo al NY Post. “Penso che tutti vogliano risposte e penso che siano tutti disposti a porre le domande difficili”.

Per approffondire: “Pentagon UFO report: They ‘acknowledged the reality,’ whistleblower says” [The New York Post]