L'evoluzione dell'e-commerce food: il pranzo arriva in ufficio.

Ricevere il pranzo direttamente in ufficio può essere una vera comodità per chi ha tempi ristretti ma non vuole rinunciare a consumare un pasto caldo, anche se seduto alla propria scrivania. Per questo motivo, Carrefour ha deciso di sbarcare online e di offrire un comodo servizio di delivery. Al momento, però, questo sarà attivo solo in Francia ma è comunque un inizio interessante che potrebbe avere dei risvolti nel giro di poco tempo.

Per mettere in piedi il servizio, Carrefour ha acquisito Dejobox, lanciandosi così in un nuovo settore, quello dell’e-commerce food. Il fine ultimo? La conquista di una nuova fascia di mercato.

Sebbene al momento non sia chiaro se il servizio arriverà anche in Italia tra qualche tempo, è comunque interessante capire come funziona. I lavoratori che desiderano mangiare in ufficio possono ordinare il loro pasto e pagare con i buoni pasto della loro azienda. Si tratta per lo più di piatti realizzati con ingredienti di stagione e cucinati sul momento. Il vantaggio per le aziende? Si potrebbero evitare le mense aziendali e i loro costi di gestione, che sono solitamente alti.

Il food commerce è sempre più apprezzato, all’estero come in Italia. Sono le sue potenzialità a decretarne il successo. Si può ordinare quello che si desidera e riceverlo direttamente a casa propria e non solo.

Se pensiamo ad esempio e-commerce come Americanfoodshop.it sarà possibile reperire anche tutto ciò che è difficile trovare nei negozi fisici del nostro paese. In questo caso si parla, ad esempio, di cibo americano. In Italia non è sempre semplice trovare tutti gli ingredienti per replicare delle ricette statunitensi, così come non è facile reperire snack, bevande e cibo made in USA. Grazie a un portale come quello indicato si può acquistare ciò che si desidera e riceverlo direttamente a casa propria.

In tutto questo c’è anche un ulteriore vantaggio. La spedizione della merce avviene dall’Italia e pertanto non ci saranno lunghi tempi di attesa per ricevere quello che si è ordinato. La merce viene consegnata nel giro di pochissimo direttamente a casa propria. Quando si parla di food commerce, questo è il primo aspetto che viene preso in considerazione: la possibilità di ricevere ciò che si desidera acquistare, e che è difficilmente reperibile, stando comodamente seduti a casa propria. Bastano pochi clic e il gioco è fatto. Tutto questo spiega il vero e proprio boom che il settore ha fatto registrare negli ultimi anni e che, sicuramente, verrà ripetuto anche in futuro.