elon musk annuncia dimissioni ceo twitter

  • Elon Musk annuncia che si dimetterà da CEO di Twitter quando troverà un candidato per sostituirlo. L’annuncio arriva dopo il risultato ‘sfavorevole’ del voto lanciato sul social network.

Il proprietario di Twitter, Elon Musk, ha assicurato questo martedì che si dimetterà da direttore esecutivo del social network, rispettando così i risultati del sondaggio che ha lanciato nel suo account e in cui chiede agli utenti se dovrebbe farlo.

Mi dimetterò da CEO non appena troverò qualcuno abbastanza sciocco da accettare la posizione“, ha twittato l’imprenditore, aggiungendo che si limiterà a gestire i team software e server.

Devo dimettermi da capo di Twitter? Rispetterò i risultati di questo sondaggio“, ha chiesto domenica scorsa l’imprenditore.

Il 57,5% dei 17.502.391 partecipanti ha votato sì, rispetto al 42,5% che ha optato per il ‘no’.

Musk quest’anno ha acquistato Twitter per 44 miliardi di dollari a 54,20 dollari per azione, un affare per il quale crede di aver pagato più del dovuto.

Per mesi ha cercato di ritirarsi dalla transazione, sostenendo che la società lo aveva ingannato sulla prevalenza di account falsi. In risposta, Twitter ha citato in giudizio per far rispettare l’accordo e all’inizio di ottobre Musk ha ceduto e ha concluso l’accordo nei termini concordati.