Coronavirus, scene da Walking Dead: donna infetta sputa in faccia all'essere arrestata.

La donna sputa contro sette guardie civili quando viene arrestata e confermata di essere affetta dal nuovo coronavirus covid-19. Le autorità hanno ordinato che gli agenti che hanno avuto contatti con la detenuta fossero sottoposti alle rispettive analisi, così come pure l’avvocato.

Una donna ha sputato in faccia a sette guardie civili mentre è veniva arrestata per aver presumibilmente aggredito il suo partner in una casa nella città di Cuarte de Huerva (Spagna).

L’evento si è verificato quando gli agenti sono entrati in scena dopo aver risposto a una chiamata denunciando un conflitto interno.

Quando arrivarono gli ufficiali, la donna ha iniziato a sputare addosso e urlando: “Ho il coronavirus!“. Il presunto aggressore è stata arrestata domenica e trasferita in una caserma, dove ha continuato a sputare ad altre guardie, prima di essere rilasciata con l’assistenza del suo avvocato.

E’ stato poi confermato che il presunto aggressore è risultato positivo per covid-19. Dati i risultati, le autorità hanno ordinato che anche le guardie che avevano avuto contatti la donna fossero sottoposte alle rispettive analisi, così come l’avvocato.