Copa America: Brasile vincente su Venezuela con Marquinhos, Neymar (su rigore) e Gabriel Barbosa

Nella partita di esordio della Coppa America giocata a Brasilia, il Brasile ha battuto 3-0 il Venezuela penalizzato dall’assenza di 8 giocatori risultati positivi al Coronavirus in uno stadio vuoto a causa delle restrizioni anti Covid-19.

In grande evidenza Neymar che, oltre al gol, ha servito anche l’assist per Gabigol nella terza realizzazione della Seleçao. Il fuoriclasse del Psg, a segno su rigore, festeggia il 67° centro a tinte verdeoro agganciando Ronaldo nella classifica dei più grandi bomber brasiliani. Il mito Pelé adesso è 10 lunghezze. Buone prove per gli unici due “italiani” in campo, gli juventini Danilo (che si procura il rigore del raddoppio) e Alex Sandro, dentro in avvio di ripresa.

Il Brasile si prende subito la vetta del Gruppo B.

BRASILE-VENEZUELA 3-0

Marcatori gol: 23′ Marquinhos, 64′ rigore Neymar, 89′ Gabriel Barbosa

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Militão, Marquinhos, Renan Lodi (46′ Alex Sandro); Casemiro, Fred (85′ Fabinho); Paquetà (46′ E. Ribeiro), Neymar, Richarlison (65′ Gabriel Barbosa); Gabriel Jesus (85′ Vinicius Jr). Allenatore Tite.

VENEZUELA (4-5-1): Graterol; Gonzalez (93′ Hernandez), Cumana, A. Martinez, Luis Mago; Manzano (77′ Celis), J. Martinez, J. Moreno, La Mantia, Casseres Jr (84′ Castillo); Aristeguieta (77′ Cordova). Allenatore Peseiro.

Ammoniti: Renan Lodi, Gabriel Barbosa, Manzano, Luis Mago.