La "cascata di fuoco" di Yosemite stupisce ancora, affascinanti immagini.

Come ogni anno nel mese di febbraio, la famosa “cascata di fuoco” o “coda di cavallo” nel Parco Nazionale di Yosemite negli Stati Uniti, brilla come se fosse un paesaggio preso dal Signore degli Anelli. L’evento ebbe inizio nel 1872 e continuò per quasi un secolo, durante il quale furono rovesciate braci ardenti dalla cima del Glacier Point. A causa della prospettiva, l’acqua frizzante sembra una cataratta lavica.

Ecco perché l’evento raccoglie turisti da tutto il mondo durante i mesi di febbraio e marzo.

Durante una stagione, iniziata nel gennaio 1968, l’evento fu interrotto. Il National Park Service (NPS) ordinò che si fermasse perché il gran numero di visitatori che l’evento attirava, calpestava i prati e perché non era un evento naturale. L’NPS voleva preservare la valle, riportandola al suo stato naturale.