auto tesla incidente mortale video virale

Un tragico incidente che ripropone un tema caldissimo: la sicurezza stradale. Auto Tesla collaborerà con le autorità cinesi alle indagini su uno spettacolare incidente che ha coinvolto uno dei suoi veicoli nella provincia di Canton (Cina), in cui due persone sono morte e tre sono rimaste ferite. L’incidente è avvenuto il 5 novembre e il video dell’incidente, ripreso dalle telecamere di sorveglianza, è circolato massicciamente sui social cinesi.

Nel filmato, una Tesla Model Y può essere vista mentre cerca di parcheggiare, ma invece di fermarsi, accelera lungo un’autostrada a due corsie, manovrando selvaggiamente, scontrandosi con auto e motociclette prima di schiantarsi contro la vetrina di un negozio, dopo aver viaggiato per circa 2,6 chilometri.

L’autista di 55 anni, che ha subito alcune ferite nell’incidente.

A quanto sembra avrebbe avuto problemi al pedale del freno quando stava per fermarsi davanti a un negozio.

Tesla ha affermato che i registri del veicolo mostrano che il pedale del freno non è stato premuto durante l’incidente e che l’acceleratore è stato premuto durante una parte significativa dell’evento. “La polizia sta attualmente cercando un’agenzia di valutazione di terze parti per scoprire la verità dietro questo incidente e forniremo attivamente tutta l’assistenza necessaria”, ha detto Tesla domenica scorsa, mettendo in guardia contro le fake-news.

Allo stesso modo, la casa automobilistica ha affermato che “i video mostravano che le luci dei freni dell’auto non erano accese quando stava accelerando” e i suoi dati mostravano problemi, come i freni non applicati durante il viaggio del veicolo.

Tesla ha già affrontato richieste di risarcimento per guasto ai freni in Cina. L’anno scorso, un cliente scontento ha suscitato scalpore sui social media salendo su una Tesla al Motor Show di Shanghai per protestare contro la gestione da parte dell’azienda delle sue lamentele sul malfunzionamento dei freni in un incidente stradale.