"Abbandonate la Terra": Alieno messaggio ricevuto da Voyager 2.

Scalpore tra i ricercatori davanti al messaggio in codice binario extraterrestre, scaricato da un sottoufficiale degli Stati Uniti: sembra contenere un avviso impattante per l’umanità.

La famosa ricercatrice americana Linda Moulton Howe ha tradotto alcuni di questi codici binari grazie al supporto di un sergente dell’esercito americano. Assieme al Dr. Horace Drew hanno confermato in modo indipendente, e i simboli tradotti dal sergente chiamato “CJ” sono, in effetti, un messaggio scritto in codice binario che può essere tradotto attraverso una tabella standard ASCII.

Linda Moulton Howe è una rinomata giornalista investigativa e cineasta documentarista americana, nota per il suo lavoro di ufologa e sostenitrice di varie teorie del complotto.

Ma ciò che ci porta in questo articolo è: gli alieni hanno catturato la sonda spaziale Voyager 2 della NASA e inviato, attraverso essa, messaggi codificati sulla Terra?

Ricordiamo che Voyager 2 è stata una delle prime sonde spaziali realizzate per l’esplorazione del sistema solare esterno ed è ancora in funzione. E’ stata lanciata il 20 agosto 1977 dalla NASA a bordo del razzo Titan-Centaur, poco prima della sua sonda gemella, Voyager 1, in un’orbita che alla fine la avrebbe portato a visitare i principali pianeti del Sistema Solare.

Anomalie iniziate 10 anni fa

Ma durante il suo viaggio attraverso il sistema solare, la sonda fu presumibilmente manipolata e improvvisamente la codifica dei messaggi inviati sulla Terra cambiò.

L’anomalia è iniziata il 22 aprile 2010 e tra le ipotesi più inquietanti, la collegano al sabotaggio extraterrestre. Il messaggio CJ dice quanto segue:

Protezione continua dell’umanità 49.27n
11.5e. Esporre le conoscenze nascoste a TUTTI i cittadini “Progressi imperativi per la sopravvivenza planetaria
Orion Care 1.350,3 39.170
Evitare di inviare (segnali) o messaggi

L’esperto della NASA Kevin Baines, che gestisce la missione, ha affermato che “sembrava che qualcuno avesse preso il controllo della nave e riprogrammato la sonda, quindi potremmo non conoscere ancora tutta la verità”. Successivamente, Kevin Baines riferì che la sonda si trovava a circa 15 miliardi di chilometri dalla Terra e improvvisamente iniziò a inviare dati in una lingua che nessuno degli esperti poteva capire.

Questo può succedere solo in un caso: “qualcuno ha cambiato il sistema di comunicazione della sonda” e, in tal caso, parleremmo di un’altra civiltà che sta navigando nel cosmo. Da un’analisi eseguita dalla ricezione dei segnali crittografati da Voyager 2, è stato osservato con stupore che il codice binario del sistema di comunicazione della sonda è stato modificato da 0 a 1.

La NASA ha osservato che il resto del sistema di bordo della sonda non aveva subito alcuna modifica – riavvio, riprogrammazione e riavvio – e, pertanto, il lavoro continua come al solito. Ma ciò che sembra essere cambiato è il sistema di comunicazione … che ha inviato un messaggio sulla Terra che presumibilmente dice: “Abbandonate la Terra“.