5 ultime Pandemie registrate nella storia dell'uomo.

Il nuovo coronavirus COVID-19 identificato in Cina e poi arrivato in moltissimi Paesi del mondo, tra cui purtroppo anche in Italia, con oltre 662mila contagi e quasi 31mila morti, fino a questo momento, ha fatto riemergere la paura dei contagi su larga scala e l’11 marzo 2020 l’Oms annuncia ufficialmente che il Covid-19 è una nuova pandemia.

Proprio come alcuni flagelli del passato che, in momenti diversi della storia dell’uomo, le pandemie provocato migliaia o milioni di vittime. Spesso senza che si riuscisse a individuarne la causa, almeno fino all’Ottocento. Ecco quali sono state le peggiori pandemie che si ricordino.

5 ultime Pandemie registrate nella storia dell'uomo.

Influnza Suina, Virus A H1N1 (2009 – 2010)

Origine: Stati Uniti
Morti provocate: 18,500

HIV / AIDS (1980 –
attuale)

Origine: Africa
Morti provocate: 32 milioni

Influenza di Hong Kong (1968 – 1969)

Origine: Hong Kong
Morti provocate: 1 milione

Influenza asiatica di origine aviaria (1956 – 1958)

Origine: Cina
Morti provocate: 1 milione

Influenza spagnola (gennaio 1918 - dicembre 1920).

Influenza spagnola (gennaio 1918 – dicembre 1920)

Origine: Stati Uniti
Morti provocate: 50 milioni. Il virus contagiò mezzo miliardo di persone uccidendone almeno 25 milioni, anche se alcune stime parlano di 50-100 milioni di morti. Si calcola che morì dal 3 al 6% della popolazione mondiale. Identificata per la prima volta in Kansas nel 1918, la Spagnola era causata da un ceppo virale H1N1.