UEFA cambierà la Champions League dal 2024 (a 36 squadre)

Il Comitato Esecutivo UEFA ha votato per cambiare il formato della Champions League, aumentando il numero di squadre partecipanti a 36 dalla stagione 2024/25. Sarà un formato “tutti contro tutti”, in cui le 32 squadre attualmente partecipanti vedranno l’arrivo di ulteriori 4 new entry.

Nella prima fase, tutte le squadre saranno riunite in un unico campionato, eliminando così il sistema a 8 gironi dal formato attuale.

D’altra parte, il presidente dell’organo di governo del calcio europeo, Alexander Ceferin, ha sottolineato che i club coinvolti nella creazione della Super League privata saranno esclusi dai tornei sponsorizzati dalla UEFA.

In precedenza i grandi della Premier League inglese (Manchester United, Arsenal, Chelsea, Tottenham, Manchester City e Liverpool), del campionato spagnolo (Real Madrid, FC Barcelona e Atlético de Madrid) e della Serie A italiana (Inter, Milan e Juventus), hanno annunciato i loro piani per la creazione di un nuovo torneo europeo: la Super League.

“Stiamo ancora valutando la situazione con il nostro team legale, ma imporremo tutte le sanzioni possibili e li informeremo il prima possibile. Penso che loro (i club) e i giocatori (di quelle squadre) dovrebbero essere sospesi da tutte le nostre competizioni il prima possibile”, ha detto Ceferin che ha accusato la Superlega e il suo ex amico Agnelli di “uccidere il calcio”.